Dopo il successo delle prime due edizioni, torna la finale della StartCup Ticino 2016, che si terrà il prossimo 1 dicembre a partire dalle 18.30 presso l’Aula Magna dell’USI di Lugano. In questi giorni la Commissione Esperti del CP Start-Up ha designato i dieci progetti che si contenderanno i premi in palio: 50’000 CHF al primo classificato, 30’000 CHF al secondo classificato, 20’000 CHF al terzo classificato,
10’000 CHF al quarto e quinto classificato. Inoltre, al primo classificato verrà conferita una borsa di studio messa a disposizione dall’Executive MBA dell’USI.

Anche la terza edizione della competizione è promossa dal Centro Promozione Start-up (CP Start-up USI-SUPSI), sostenuta dall’Ufficio per lo sviluppo economico nell’ambito del Sistema Regionale d’Innovazione e dalla banca BSI. L’iniziativa è realizzata in collaborazione con la Fondazione Agire, la Commissione federale per la tecnologia e l’innovazione (CTI), STARTUPS.CH e yourCFO Consulting.

Grazie alla collaborazione del CP Start-Up con Swiss Startup Invest (finora CTI Invest) e lo Swiss Economic Forum, i cinque finalisti potranno anche presentare i propri progetti a potenziali investitori durante lo Swiss Venture Day Ticino. Inoltre, come avvenuto nelle prime due edizioni, i cinque finalisti saranno automaticamente ammessi alla finale dello Swiss Economic Award, la prestigiosa competizione che premia le migliori start-up emergenti sul piano nazionale, senza dover passare la fase delle pre-selezioni.

Giunta alla terza edizione, la StartCup Ticino è nata quale naturale evoluzione del “Premio BSI per la miglior idea imprenditoriale nel Cantone Ticino”, premio che è stato assegnato annualmente dal 2009 al 2013; dal 2014, grazie alla proficua collaborazione con vari partner, tra cui il DFE, si è ulteriormente affermata aumentando la dotazione economica destinata al vincitore.
Ecco il link alla manifestazione: www.startcup-ticino.ch.

La giuria
Presidente: Jean-Pierre Vuilleumier – Swiss Startup Invest
Membri:
Claude Amiguet – CTI Coach
Christian Brand – Co-Fondatore BG&P AG, Berna; Esperto di start-up
Silvia Panigone – Managing Director Europe I-Bankers Direct, LLC; CTI Coach
Valesko Wild – Canton Ticino, DFE, Capo dell’Ufficio per lo sviluppo economico
Roberto Fraschina – Condirettore Generale, Private Banking Ticino, BSI SA
Pascale Vonmont – Direttrice aggiunta Fondazione Gebert Rüf; Delegata Comitato strategico Venture Kick

I semifinalisti
Chargeee.com: Stazioni di ricarica intelligenti per aiutare le attività commerciali a conquistare nuovi clienti.
iCareConnect: Lo strumento semplice ed efficace per le famiglie moderne per connettersi in modo nuovo.
Liberty: Permettere a disabili di muoversi in 3D e in maniera autonoma durante i tempi di permanenza a letto.
LI-FI Headphone: Prima mondiale di cuffie wireless con trasmissione via luce.
Micro-Sharing: Aiutare persone svantaggiate in tutto il mondo con la micro-condivisione di prodotti e servizi.
Pipingonline.com: La combinazione di un SaaS (Software as a Service) in modalità e-procurement per acquirenti con un SaaS in modalità e-commerce per fornitori, per favorire un mercato B2B.
Skypull.com: Un sistema basato su un drone totalmente autonomo che genera corrente elettrica da venti in quota.
SkyWhere: Il sistema di illuminazione diurna attivo con prestazioni superiori e un’alta e naturale resa cromatica.
SmartCuff: Un dispositivo che si indossa e che monitora la salute degli anziani stando comodamente a casa.
Swissponic: La casa del futuro si tinge di verde con la coltivazione di verdure BIO gestite tramite smartphone.