Hack the City è il primo hackathon ticinese e il primo all’aperto della Svizzera.

Dopo il successo della prima edizione, tenutasi l’anno scorso durante l’ultimo fine settimana di agosto, la seconda edizione della maratona di programmazione rivolta a programmatori, designer e maker ritorna ancora più interessante e coinvolgente.

Oltre agli importanti premi cash e la possibilità di veder realizzato il proprio prototipo, quest’anno ci sono alcune novità rispetto alla scorsa edizione che renderanno ancora più attrattive le 48 ore non-stop previste per la realizzazione del proprio “hack”.

Per partecipare non serve essere degli esperti: infatti, basta avere un’idea che possa dimostrarsi essere una potenziale soluzione ad un problema reale. Tra i partecipanti ci saranno sicuramente sviluppatori, designer o imprenditori in grado di realizzare un primo esempio e che sono pronti ad essere coinvolti nel progetto. Progetto che poi sarà da presentare a una giuria di esperti che deciderà sull’assegnazione dei vari premi.

Tutte le informazioni e i dettagli riguardo a HTC16 (tra cui i premi, gli sponsor e relativi temi verticali) saranno rivelati nel corso dell’estate.

Hack the City 2016 si terrà in piazza Indipendenza a Chiasso dal 26 al 28 agosto 2016.
Le iscrizioni sono aperte!

https://www.hackthecity.ch/it/e/hack-the-city-2016