Si è tenuta dal 22 al 25 giugno presso il Centro Fieristico di Monaco (DE) il salone internazionale LASER World of PHOTONICS, una vera e propria vetrina dell’innovazione dedicata all’industria della fotonica e del laser in cui si esibiscono varie tecnologie nell’ambito ottico.
La fiera per la prima volta ha introdotto un’area dedicata alle giovani imprese emergenti, la STARTUP Area, dove la giovane azienda ticinese è stata selezionata tra i tre finalisti del premio PHOTONICS Award 2015. Il concorso copre tutta la gamma di tecnologie ottiche, inclusa una categoria specifica per la stampa 3D. Vincitrice di questa categoria è stata FEMTOprint, alla quale la giuria di esperti ha attribuito il premio per la sua innovativa e dirompente tecnologia.
“Siamo molto soddisfatti e felici di questo inaspettato premio, che non solo ci permette di ampliare la nostra rete di contatti nei nostri settori d’interesse (bio-medico, ottico e settore orologiero), ma motiva ulteriormente tutto il team a continuare sulla giusta strada per divulgare e sviluppare questa tecnologia unica” sottolinea Nicoletta Casanova, CEO di FEMTOprint (in centro, nella foto).

La startup ticinese si è già distinta numerose volte negli scorsi mesi: a inizio giugno ha vinto a Ginevra il concorso Grand Prix des Exposants 2015, tenutosi durante il salone EPHJ-EPMT-SMT, una tra le più importanti fiere del settore bio-medicale ed orologiero svizzero.