Alfonso Signorini, sapete che lavoro faceva prima di diventare famoso? Non lo immaginereste mai

Lo conosciamo oggi come un grande giornalista, un bravo conduttore e il re del Gossip. Ma in realtà Alfonso Signorini, prima di diventare famoso, ha svolto una professione molto differente, lontana anni luce dal mondo dello Spettacolo.  Sapete quale?

Alfonso Signorini, il re del Gossip

Alfonso Signorini è oggi considerato a buona ragione il re del Gossip, non solo italiano. Grandissimo esperto del settore, oltre che del vasto mondo dello Spettacolo, in qualità di talentuoso direttore di Chi, che dirige con successo dal 2006, ci ha regalato, nel corso del tempo, tramite le pagine della rivista, incredibili scoop, pubblicando fotografie inedite che raffiguravano star, in alcuni casi conosciute in tutto il mondo, nella loro quotidianità. Fotografie che poi, in men che non si dica, sono state riprese da altre testate e dal Web. E poi ci ha donato  pure tante chicche con posati esclusivi e servizi incredibili che raccontavano nozze vip.

E oggi ha anche realizzato il suo sogno di diventare un apprezzato conduttore del Grande Fratello Vip,  dopo aver svolto quello di opinionista in svariate trasmissioni TV, tra le quali, è doveroso sottolineare, Verissimo, condotto dalla bellissima Silvia Toffanin. Ma sapete quale lavoro esercitava prima di arrivare al successo?

Prima del successo, ha insegnato al Liceo

Partiamo subito con il dire che il mestiere non centra nulla col mondo dello Spettacolo, ma in qualche maniera con quello di giornalista sì, perché aveva a che fare con la scrittura. In pratica, in nome della sua laurea in Lettere Classiche, ha svolto per un periodo il ruolo di insegnante di greco, latino, italiano, storia  e geografia presso il Liceo Classico dell’istituto Leone XIII di Milano, sua città natale.

Ma dopo questa parentesi nel mondo scolastico, ha deciso di optare per la carriera giornalistica, facendo una gavetta piuttosto breve e arrivando, in men che non si dica, in nome dalle sua preparazione e del suo ingente talento, a lavorare nella redazione di Panorama e poi di Chi, che ricordiamo, ancora oggi dirige con ingente successo.

Ma da bravo secchione, dopo essersi laureato all’Università Del sacro Cuore di Milano in Lettere Classiche, ha anche conseguito una laurea magistrale in Filosofia Medievale. Non contento, durante gli anni dell’Università, ha pure studiato pianoforte al Conservatorio, giungendo al diploma. Tuttavia è bene sottolinearlo, non ha mai insegnato musica, che rimane comunque sia una sua grande passione.

Leggi Anche -> Grande Fratello, ricordate Marianella ex di Luca Argentero? Eccola oggi a 50 anni, cosa fa e com’è diventata

Leggi Anche -> Pier Silvio Berlusconi spesa pazza: super regalo, cifra a sei zeri

La conduzione e la scrittura, altre sue grandi passioni

Come altra sua grande, immensa passione, sono i libri, non solo da leggere! Difatti Signorini è anche autore di svariati testi, sia saggi che romanzi veri e propri, che, in men che non si dica, hanno raggiunto le vette delle classifiche dei libri più venduti. Suo capolavoro in tale direzione è considerato per esempio Chanel, una vita da favola, pubblicato da Mondadori, o ancora Marilyn Monroe, vivere e morire d’amore, edito dalla stessa casa editrice. Insomma, sono le donne i soggetti che lui reputa più interessanti da proporre nei suoi testi.

Ed è anche in nome di questa sua sensibilità, unita alla sa arguzia e anche alla sua parlantina sciolta, che si è imposto sempre più a livello televisivo, diventando un apprezzato e nel contempo chiacchierato conduttore, in primis nel Grande Fratello Vip.