Luca Argentero si sfoga sui social: “Vergogna!”

Sono giorni concitati nel mondo della politica, non si riesce a trovare il nome del nuovo Presidente della Repubblica. Luca Argentero ha espresso tutto il suo disappunto su ciò che sta succedendo a Palazzo Montecitorio.

Non è la prima volta che in Parlamento durante le elezioni del Presidente della Repubblica vengano fatti nomi che provengono da altri contesti, come quello musicale o televisivo. In questi giorni gli italiani stanno assistendo alla difficoltà dei rappresentanti politici, di nominare un nuovo detentore del potere “neutro”.

La fine del mandato di Sergio Mattarella ha messo l’Italia davanti ad una scelta che si sta rivelando tutt’altro che facile. La tensione è palpabile. E il caos anche. Anche in questo caso i social assumono il ruolo di canali di sfogo e sono molte le persone famose e non famose, che dicono la propria sulla questione.

Lo sfogo di Luca Argentero

Mentre si naviga nel buio, nel mare delle schede bianche, fanno sicuramente sorridere o indignare – dipende dai punti di vista – le schede che riportano i nomi di persone che con la politica non c’entrano niente.

Ultimamente infatti i nomi di Alberto Angela, Amadeus e Alfonso Signorini hanno fatto eco tra i presenti in seduta comune. C’è chi ci ride su e c’è come Luca Argentero che punta il dito contro chi, assumendo questo tipo di comportamento, sminuisce le difficoltà del momento. 

L’attore di Come un gatto in tangenziale – Ritorno a Coccia di Morto appresa la notizia dei nomi votati per il Quirinale, nomi di Vip, non ha esitato a fare sapere il suo disappunto scrivendo direttamente all’ignoto burlone: “A te, rappresentante del nostro governo, che ti diverti a sparare nomi a caso come se fossi in classe alle medie…sei una vergogna. Quanto vorrei sapere il tuo nome” scrive Argentero su Twitter, evidenziando il fatto che i voti sono segreti, non palesi come l’Hashtag che lancia subito dopo, #votopalese.

Alfonso Signorini ha reagito così

Reazione completamente diversa è stata invece quello di uno dei tanti tirati in causa, ossia Alfonso Signorini. Quest’ultimo ci scherza su.

LEGGI ANCHE —–> Luca Argentero e la moglie incantano la Scala: come si sono presentati, lei divina in abito Armani

“È successa una cosa. Voi sapete che si è da poco concluso il primo scrutinio per l’elezione del Presidente della Repubblica. Ebbene amici, è successo anche questo – spiega il conduttore del grande Fratello Vip al proprio pubblico – Io dico una cosa. È solo il primo scrutinio. Domani c’è il secondo. Io non so se venerdì ci sarò per la diretta. Io vi avviso. Comunque vada, vi faccio una solenne promessa. Se ascenderò al Quirinale, nominerò Corazziere Sonia Bruganelli”