Harry e Meghan furiosi: lo sfregio di Re Carlo, questa non ci voleva

Non c’è pace per Harry e Meghan. Dopo essere stati sostanzialmente esclusi dal testamento della Regina, ora arriva il nuovo sfregio da parte del nuovo Re. I due sono – a dir poco- furiosi!

Il secondogenito di Lady D trova ingiusto il provvedimento preso dal padre, oggi il nuovo regnante, che avrebbe tolto ai suoi figli un importante titolo.

Harry e Meghan e lo sfregio di Carlo

Ancora una volta Harry e Meghan Markle delusi in profondità dalla Royal Family. Dopo che loro e i loro figli sono stati sostanzialmente esclusi dal testamento, ora devono affrontare un nuovo problema. Una sorta di sfregio che il secondogenito della compianta Lady D non riesce ad accettare e che, come lo ha ricevuto, ritenendolo assolutamente fuori luogo, oltre che ingiusto, come raccontano alcune fonti alla stampa inglese, che sono volute- chiaramente- rimanere ben nascoste nell’ anonimato, lo avrebbero portato ad affrontare di petto il padre Carlo, mettendo poi in atto una pesante discussione, che ha così logorato maggiormente il loro rapporto, già piuttosto precario. Ma andiamo con il racconto dei fatti, spiegando in primis che cosa avrebbe fatto il figlio tanto amato da Elisabetta per fare arrabbiare così tanto Harry

I loro figli hanno perso un titolo

Carlo non ha perso tempo e ha già iniziato a lavorare alacremente nella nuova veste di Re. E nel farlo, con il preciso obiettivo di snellire la corte, ha pensato bene di togliere un titolo ai figlioletti Archie e Lilibet, di Harry e di Meghan. Di quale titolo si tratta? Di Sua Altezza Reale. In molti si chiederanno perché la coppia se l’è presa così tanto visto che non è- apparentemente- qualcosa che cambi la vita, ma  -in realtà- non è proprio esattamente così! Difatti così facendo loro perdono anche tanti diritti. Qualche esempio pratico? Senza di esso non possono usufruire di fondi pubblici e nemmeno godere della protezione della polizia, anche quella finanziata dalla tasse.

Lui ha fatto causa

Ma ciò- per la verità- non era già possibile da tempo per la coppia, ovvero da quando avevano deciso non solo di lasciare il Palazzo ma anche l’Inghilterra. E allora Harry che ha fatto? Ha tentato causa contro il ministero dell’ Interno Inglese dal momento che- secondo lui- sia stato un gesto assolutamente ingiusto, oltre che illegale, togliere sia a lui che alla moglie le guardie del corpo finanziate dai contribuenti. Così facendo si è- infatti- messa a serio rischio la loro famiglia, dunque anche i loro bambini che non potranno mai essere chiamati Altezze Reali.