Meghan e la Regina: tutti i (pesanti) retroscena della rottura

Il più grande e doloro  rimpianto del Principe Harry resterà – secondo molti- quello di essersi perso “la sua amata nonna” per colpa della moglie Meghan Markle che lo ha indotto non solo a lasciare il Palazzo ma anche l’ Inghilterra. E questo pare che abbia provocato grandi ferite nel cuore del secondogenito di Lady D.

Per  Meghan Markle, l’incontro con la Regina Elisabetta sarebbe stato il più importante provino della sua vita, al quale si era anche meticolosamente preparata. Tuttavia pare che non l’abbia mai e poi mai superato!

Meghan e il primo incontro con la Elisabetta: il suo provino più importante

Quando lei e Harry sono giunti la prima volta a Buckingham Palace, Meghan era particolarmente era tesa, poiché volente o nolente quella per lei rappresentava l’’audizione più importante della sua vita. Ok, per mestiere lei di provini ne aveva fatti tanti e moltissimi pure superati con immenso successo, ma qui era in gioco il suo futuro e la posta in palio era davvero molto alta.

Lui, innamorato perso, come ogni fidanzato amorevole, l’ha rassicurata con dolcezza e nel contempo con fermezza, invitandola ad essere se stesse e non– pertanto- a recitare una parte.

Come lei è entrata nella stanza, a rompere il ghiaccio sono stati i cani di sua Maestà che solitamente non sono molto carini con gli ospiti ma che con lei hanno deciso di fare i bravi, accovacciandosi ai suoi piedi. E questo è stato- indubbiamente- un gran punto a suo favore.

Ma poi la Regina ha capito che se l’avesse accettata per amore del nipote lei sarebbe andata inevitabilmente incontro ai famosi requisiti di una sposa reale. Quali? Quali caratteristiche dovrebbe avere una donna per anche solo illudersi di poterlo diventare? Essere  vergine, aristocratica, protestante, anglosassone e soprattutto più che mai bianca.

Tutti requisiti che Meghan non aveva!

Alla fine l’aveva accolta in famiglia ma…

Ma poi lei ha comunque decido di accoglierla nella Royal Family: Harry ne era cotto a tal punto da volerla sposare. E lei come qualsiasi nonna amorevole ha accolto anche la donna amata dal nipotino tanto ribelle. Ma poi qualcosa si è rotto: la ragazza era davvero troppo  ribelle!

Lei faticava ad andarci d’accordo e certamente l’avrà ripresa quando non seguiva l’etichetta. E la Markle che ha fatto? Ha deciso di convincere il marito di ripudiare in qualche maniera la sua famiglia di origine e di andarsene ben lontano da lì. Come poteva perdonarle una cosa del genere?

Poi, è anche vero che non appena entrata a Palazzo per Meghan fosse tutto nuovo e che lei stessa rappresentasse una grande novità e che avesse persino offuscato per un certo periodo di tempo Kate Middleton con la quale non è mai andata tanto d’accordo. Ma poi ha esagerato con la sua ribellione e con la morte di Filippo, che l’aveva in simpatia, la sua situazione è notevolmente peggiorata!

Non è chiaro che cosa pensasse la Regina di lei

Ma che cosa ha pensato quando era in vita la Regina di Meghan? Lei non si è mai espressa chiaramente in merito e alla fine l’ha anche voluta al Giubileo di Platino, sebbene non abbia permesso nè a lei nè al nipote di partecipare agli eventi e alle celebrazioni ” in prima fila”, bensì in maniera defilata.

Quel che è certo che la Markle ha capito che ora è bene che il suo tanto celebre marito ora stia con la sua famiglia di origine della quale lei non fa parte e che non la reputa la benvenuta. Lei lo sa e infatti non si è presentata al capezzale di Elisabetta. Lì ci è andato solo Harry, da solo.