Carmen Scivittaro, età, cause morte, vita privata, stipendio, tutto su la Teresa di Un posto al sole

Un Posto al Sole piange la morte Carmen Scivittaro, colei che ha dato il volto a Teresa, moglie di Otello, nella longeva soap di Rai Tre. L’attrice era malata da tempo.

La notizia è stata data sui social da due colleghi della serie: Walter Melchionda e Alberto Rossi. Quest’ultimo, che nel piccolo schermo è Michele Saviani ha annunciato la dipartita della collega, in lacrime: “Purtroppo è successo l’inevitabile. Una notizia che non avremmo mai voluto avere. Sapevate che Carmen non era con noi da parecchio tempo, prima per motivi prima di salute del fratello e poi suoi. Era da un po’ che non la sentivamo perché non voleva che la contattassimo e oggi è arrivata questa notizia. 25 anni insieme, camerino accanto, una grande artista, una grande professionista. Ora sarà veramente tutto diverso, tutto”.

Un lutto improvviso che colpisce non solo la celebre soap, ma tutto il mondo dello spettacolo. Carmen Scivittaro ha dedicato tutta la sua vita alla recitazione.

La carriera di Carmen Scivittaro

Nata a Napoli nel 1945, Carmen Scivittaro fin da bambina si avvicina al mondo della recitazione. Inizia in qualità di drammaturga di atti unici trasmessi da Radio 2 e partecipa a diverse opere teatrali come “La gatta Cenerentola” di Roberto De Simone, il “Mestiere di Padre” di Raffaele Viviani e “Ceneri di Beckett” di Lello Serao.

La svolta che la lancia nel successo e la fa conoscere al grande pubblico arriva nel 1998, quando entra nel cast di Un Posto al sole, con il ruolo di Teresa Diacono. Questo ruolo lo ricopre fino 2018, entrando nel cuore di tutti i fan e i telespettatori della serie che oggi piangono la sua scomparsa.

Non solo Un Posto al Sole, Carmen Scivittaro, nel corso della sua carriera ha preso parte ad altri lavori come quelli che l’hanno portata sul grande schermo, come Il sogno nel castello nel 2009 e la famosa serie tv La nuova squadra dal 2009 al 2011.