Test letto, da quale lato dormi? Scopri il tuo lato nascosto

La posizione in cui dormiamo ci può dire parecchio sulla nostra personalità, ma molti di noi non sanno appunto che essa può anche essere proprio rivelatoria per scoprire niente di meno che il nostro lato nascosto!

In che posizione dormi? Essa già di per se è capace di dirci parecchio su chi siamo e come siamo, ovvero di svelarci molto sulla nostra personalità.

Dimmi come dormi e ti dirò chi sei!

Il modo in cui dormiamo è importantissimo per riuscire a riposare bene e la posizione da scegliere può cambiare anche in base al nostro stato di salute , dunque non soltanto- come sovente erroneamente si pensa-  per la mera  comodità.

Ma non sappiamo -forse- che anche se il nostro corpo è effettivamente in  modalità di riposo, molte funzioni rimangono attive mentre dormiamo.

In pratica è  come se tutto si stesse preparando per iniziare- pian piano- un nuovo giorno. Dulcis in fundo, nemmeno la nostra mente è off!

Su queste basi è- dunque- ancora più interessante mettere in atto un bel test della personalità che si basa proprio sulla posizione che più adottiamo quando dormiamo

I primi responsi

Se dormiamo sul lato destro, significa che  siamo persone entusiaste con nuove idee e progetti. Inoltre  pensiamo continuamente al futuro, ma dovremmo forse vivere anche di più il presente, altrimenti rischieremo di non essere mai soddisfatte!

Se dormiamo sul lato sinistro, siamo- certamente- persone  molto sensibili e forse, a volte, un po’ nostalgiche. Tendiamo  così a rimpiangere il passato e perfino arrivare- e questo consiste in un grave errore- a  idealizzarlo. Sarebbe meglio cercare di lasciarsi andare e iniziare a pensare maggiormente sia al presente che al futuro.

Se- invece- dormiamo spaparanzati con la bocca in su siamo persone che -di recente- hanno avuto preoccupazioni, ma ora “le cose” stanno per prendere una piega migliore, quindi si è più  liberi di lasciarsi andare. Anche il nostro corpo si vuole liberare dalle angosce, godersi la vita e  ciò lo dimostra anche il modo in cui dormiamo.

Se dormiamo in linea retta, probabilmente siamo assai tesi  per qualcosa.  Ergo, prima di andare a letto, è meglio cercare di rilassarsi, bevendo una camomilla e leggendo un libro- per l’appunto- rilassante.

Le ultime soluzioni

Se dormiamo nella posizione di un bambino, siamo persone  che sentono il costante bisogno di essere protette. Spesso percepiamo l’esterno come una minaccia o un problema e da qui scaturisce il bisogno di protezione. Ok,  prendersi cura di noi è un qualcosa di positivo ma non va fatta diventare un ossessione! Insomma, parliamoci chiaro:  quello che ruota attorno non è catastrofico, forse state esagerando un po’!

Se dormiamo a faccia in su, siamo persone  sempre attente e costantemente vigili. Il vostro modo di dormire dimostra che, siete  pronti a scattare, proprio come dei soldatini. E questo non va affatto bene: è necessario pensare un po’ di più a noi stessi, alla nostra vita e al nostro riposo.

Se dormiamo sottosopra, tendiamo  ad essere  persone un po’ sfuggenti e timide. A volte potremmo anche arrivare a  vergognarci di dire ciò che pensiamo anche per paura del giudizio altrui. E’ arrivato il momento di tirare fuori la grinta e non farsi più queste paranoie, assolutamente deleterie e inutili!