Whatsapp, la nuova opzione ti renderà felice: ecco a breve cosa si potrà fare

WhatsApp, è in arrivo una nuova funzione a quanto pare volta a tutelare maggiormente la privacy di chi lo utilizza, essendo pur sempre un Social Network. Essa è veramente importante. Ma di che cosa si tratta?

Nuova funzione per WhatsApp volta  a tutelare ancora una volt la nostra privacy di utenti ed evitare che rimangano messaggi compromettenti, magari inviati per errore o perché sopraffatti dalla rabbia. Ma come funziona?

WhatsApp, in arrivo una nuova funzione

Sono in arrivo altre funzioni nuove per WhatsApp, il tutto successivo alle tre nuove funzionalità per la tutela della privacy, cosa che sta diventando sempre più preziosa e importante per tale applicazione tra le più usate in assoluto sia per motivi personali che professionali.

La società ha pubblicato su Twitter un post volto a presentare un’ importantissima modifica per l’opzione di eliminazione dei messaggi inviati. Stando a quanto comunicato, è possibile annullare un messaggio dopo due giorni e 12 ore dal suo invio, per la precisione.

Un’opzione che vale sia per le chat private che di gruppo. Come fare? Basta semplicemente  tenere premuto sul messaggio in questione e selezionare il pulsante “Elimina”.

In poche parole, si tratta di una sorta di estensione del tempo che si ha disposizione per eliminare- per l’appunto- un messaggio.

Prima del nuovo aggiornamento che porta con sé questa modifica- lo ricordiamo per dovere assoluto di cronaca-  il limite di tempo era- precisamente- di un’ora, otto minuti e 16 secondi.

La scelta di Imessage e Telegram

Una scelta totalmente opposta a quella intrapresa- dati alla mano-  da iMessage di Apple. Nelle prime versioni beta di iOS 16, gli utenti avevano- infatti-  a disposizione 15 minuti per annullare l’invio di un messaggio. Ora questo limite è stato ridotto a due minuti. Quanto a Telegram, principale concorrente di WhatsApp e iMessage, consente già di modificare ed eliminare i messaggi senza alcun limite temporale.

Le differenze sostanziali

Secondo diversi utenti, le opzioni di modifica e annullamento dei messaggi sono molto controverse, perché possono essere utilizzate per scopi illegali e  persino dannosi. E questo è stato il reale  timore che ha spinto Apple ad aggiungere una cronologia delle modifiche per i testi modificati in iMessage.

Anche Telegram notifica un messaggio modificato, ma non eliminato.

WhatsApp -invece- segnala solo ed esclusivamente  l’eliminazione, dato che non permette la modifica.

Inoltre come puntualmente sottolineato dal portale MacMagazine, l’app di messaggistica di Meta è al lavoro anche su una funzione che consente agli amministratori di un gruppo di cancellare i messaggi di qualsiasi utente. Si tratta -però- di un’opzione resa disponibile solo per gli utenti beta.