Bruno dei Fichi d’India, malattia, ricovero, Zelig, età, moglie, figli, sedia a rotelle: tutto sul comico

Bruno Arena dei Fichi d’India in quest’ ultime ore è riapparso sui social, per la gioia dei suoi fan. Com’è noto 9 anni fa è stato colpito da un aneurisma cerebrale.

Il suo carissimo amico e spalla professionale Max Cavallari, non l’ha mai lasciato solo. Neanche dopo la malattia, che l’ha costretto ad abbandonare i palcoscenici.

“Buonasera a tutti! Buon sabato sera! Un abbraccio fico a tutti!” sono le parole scritte da Max su Facebook. Lo scatto li mostra mentre fanno una passeggiata estiva, con Bruno sulla sedia a rotelle.

Chi è Bruno Arena

Nato a Milano il 12 gennaio del 1957, Bruno Arena ha frequentato il liceo artistico prima di iscriversi all’ ISEF per diventare insegnante di educazione fisica. Prima di abbracciare il mondo dello spettacolo infatti ha insegnato in alcune scuole elementari, medie e superiori in provincia di Varese.

La passione per il palcoscenico però è stata sempre forte in lui, tanto che nel 1983 decide di fare l’animatore turistico, mettendo in pratica alcuni dei suoi primi spettacoli comici. L’anno seguente però viene coinvolto in un grave incidente stradale che lo porta con urgenza sotto i ferri, per una serie di operazioni chirurgiche. Da quel brutto episodio perde parzialmente la vista e assume l’aspetto che il suo pubblico conosce e che lui stesso ha sempre sdrammatizzato.

La nascita de I Fichi d’India e l’aneurisma

L’incontro con Max Cavallari avviene nel 1988, un incontro che gli cambia completamente la vita e che lo porta ad iniziare la carriera cabarettistica. Nascono così i Fichi d’India apparendo nelle prime edizioni di Zelig su Italia 1, diventando in breve tempo un duo comico di successo e amato dal pubblico.

Ma la vita di Bruno Arena lo ha reso protagonista di un altro brutto imprevisto: nel 2013, proprio mentre stava registrando una puntata di Zelig, viene colpito da aneurisma cerebrale. Viene ricoverato per tanto tempo, prima in ospedale, poi in una clinica di riabilitazione. Con il tempo ha gradualmente recuperato diverse funzionalità, anche se l’ictus ha lasciato dei segni. L’attore infatti oggi si muove sulla sedia a rotelle e ha perso la sensibilità in alcune parti del corpo.

La moglie

Bruno Arena è sposato con Rosy Marrone. Quest’ultima durante una puntata di Domenica Live da Barbara D’Urso ha raccontato del loro primo incontro, un vero e proprio colpo di fulmine.

“Ero gelosissima all’inizio del nostro rapporto, temevo che qualcuno me lo portasse via. Ci siamo incontrati nel 1987, mi ha chiesto di sposarlo dopo 15 giorni e io ho detto sì. Quando è diventato famoso, ovviamente, ho imparato a non essere più gelosa, sennò guai!” Ha dichiarato.