Eros Ramazzotti, “gli dovevo tanti soldi”: la rivelazione choc del cantante

Eros Ramazzotti ha rilasciato delle dichiarazioni che hanno sollevato curiosità. Il cantante si è raccontato in lunga intervista per Sette – inserto del Corriere della Sera ed ha parlato della sua vita, svelando anche alcuni aneddoti.

L’ex marito di Michelle Hunziker ha ripercorso le tappe importanti della sua carriera e della sua vita privata, parlando anche della sua storia con la conduttrice.

Eros Ramazzotti, il cantante si racconta e svela che…

Eros Ramazzotti è uno dei cantanti più amati del panorama musicale italiano. Alle sue spalle ha una carriera costellata da grandi successi e riconoscimenti nazionali ed internazionali. L’interprete è stato per anni considerato come uno degli uomini più desiderati, complice la sua bellissima storia d’amore con Michelle Hunziker.

Il loro matrimonio è stato il coronamento di un amore forte da cui è venuta al mondo, Aurora. Con gli anni però, le loro strade si sono separate, ma gran parte dei fan, ancora nutrono un forte interesse per entrambi. A volte, sia Michelle che Eros sono stati anche vittime di pettegolezzi, e proprio al riguardo, Eros ha dichiarato:

“Mi colpisce oggi il desiderio delle persone di guardare ogni cosa con uno sguardo nero, pieno di sospetto e di rancore, carico di pregiudizi e di giudizi, spesso ingiustificati. Gli uni e gli altri. I social sembra stiano diventando il festival del negativo: non capisco perché le persone amino usarli non per comunicare gioia e pensiero, ma livore e odio“.

Eros Ramazzotti, svelato un fatto che riguarda: “Michael Jackson”

Il cantante ha espresso il suo punto di vista sull’utilizzo sbagliato che alcune persone fanno dei social, ed ha spiegato: “Spesso sui social gli esseri umani vengono aggrediti per le loro idee o per quello che hanno fatto o, semplicemente, per come sono. Qualche volta vorrei vederli in faccia, i leoni da tastiera che insultano chi è grasso, magro, alto, basso! Vorrei controllare se loro sono perfetti”.

Poi, il cantante ha voluto rivelare un fatto del passato che ha a che fare con Michael Jackson. “Ci fecero andare lì e aspettare mezza giornata. Sarai pure Michael Jackson ma io ti devo dare 100.000 dollari mica chiedere un autografo! Alla fine arrivò. Non lo si poteva toccare, manco fosse la Madonna di Czestochowa, disse due parole di circostanza e ci liquidò. Avendo messo in tasca l’assegno”- ha dichiarato Eros Ramazzotti a Sette.