Il Paradiso delle Signore a rischio chiusura? Fan preoccupati

I fan de Il Paradiso delle Signore sono increduli, davvero la fiction sta per chiudere i battenti? La notizia si è diffusa velocemente sul web, lasciando i telespettatori nello sconforto.

La soap è una delle più seguite del palinsesto Rai e per questo sono triste nel sospettare che forse non andrà più in onda.

Il Paradiso delle Signore, la fiction chiude i battenti?

Il Paradiso delle Signore è una delle fiction più amate di casa Rai. La celebre soap è apprezzatissima, le vicende delle Veneri del grande magazzino milanese appassionano milioni di fan ed è per questo che quando si è diffusa la notizia della possibile chiusura anticipata, i telespettatori sono andati in allarme.

La fiction ha toccato dei picchi di share altissimi e i telespettatori sono in trepidante attese per la settima stagione. Si vocifera che i nuovi episodi torneranno a partire da settembre 2021, ma allora perchè sul web si è diffusa a macchia d’olio la notizia che è stato cancellato?

Il successo della soap ha spinto i vertici di casa Rai  a spostare la fascia oraria di messa in onda, l’apprezzamento è stato altissimo ed il pubblico ha continuato a seguirla. Ma ora una voce di corridoio sta facendo tremare il popolo della rete, davvero Il Paradiso delle Signore è stato cancellato?

Il Paradiso delle Signore, i fan sono in allarme, è stato cancellato?

Alessandro Cecchi Paone, ha risposto ad una domande che gli è stata fatta al riguardo  sulla rivista Nuovo TV , asserendo: “Non so se la voce sia vera. La cancellazione sarebbe, in effetti, un duro colpo per la complessiva produzione italiana di fiction. E anche per la programmazione pomeridiana della Rai”.

Poi ha aggiunto: “Se questa circostanza si verificasse, resterebbe solo Un posto al sole, che va in onda su Rai 3. Io tifo per il Paradiso!”.  Non resta dunque che aspettare per comprendere se davvero sai così o meno, nel frattempo la data della messa in onda della prima puntata della settima stagione è fissata per il 12 settembre.