Spaghetti alle vongole, lo chef stellato: “Bastano 3 trucchi per…”

Gli spaghetti alle vongole sono un piatto gustoso che piace proprio a tutti. Ma come fare per ottenere una pietanza perfetta? Lo chef stellato ha svelato 3 segreti per rendere questo piatto un toccasana per il palato.

Perfetto soprattutto in estate, può apparire semplice da preparare, ma in realtà nasconde delle insidie.

Lo chef stellato svela i suoi segreti per ottenere degli spaghetti alle vongole perfetti

Gli spaghetti alle vongole sono un piatto conosciuto in tutto il mondo. Come fare per riuscire a prepararli come se fossero stati cucinati da uno chef?

Lo chef Lino Scarallo del ristorante stella Michelin Palazzo Petrucci ha svelato alcuni dei suoi preziosissimi consigli per cucinare un piatto di spaghetti alle vongole delizioso. A volte si può sbagliare nell’illusione che sia davvero semplice prepararli, ma così non è.

Alcuni esagerano con la cottura, altri invece cuociono la pasta in poca acqua. Insomma per avere un piatto che faccia godere gli ospiti è necessario seguire tutti gli accorgimenti dello chef Lino Scarallo.

Ecco come preparare un piatto di spaghetti alle vongole perfetto: i trucchi dello chef  Lino Scarallo

Lo chef per prima cosa consiglia di acquistare una certa quantità di vongole. Può apparire scontato ma non lo è. Se infatti si “risparmia” sul quantitativo delle vongole si rischia di ottenere un piatto poco saporito. Lo chef consiglia di utilizzare almeno 250 grammi di vongole a testa.

Il secondo consiglio è quello di evitare che vongole diventino gommose, come fare? Chef Lino raccomanda di lavarle in padella e toglierle dal fuoco prima che si aprano completamente.

Altra raccomandazione da seguire per avere degli spaghetti alle vongole perfetti è quello di scegliere con cura la pasta. Lino Scarallo inoltre consiglia di saltarli pochissimo in padella. Quindi dapprima si scolano giusto due minuti prima del tempo consigliato per la cottura e poi saltati in padella, nel sughetto delle vongole.