Pippo Baudo condizioni di salute : arriva la scelta drastica del figlio segreto

Pippo Baudo, conduttore fra le pietre miliari indiscusse della televisione italiana, in particolare della Rai,  in questo periodo non sta bene. E ora arriva  la scelta drastica del figlio segreto. Le sue parole e le sue rivelazioni.

Il “figlio segreto” di Pippo Baudo, conscio delle condizioni di salute dal padre, ha deciso di recuperare tutto il tempo perduto. E così ha preso un’ importante decisione.

Pippo Baudo sta male. Arriva la decisione del figlio

Da molto tempo  vige il massimo riserbo sulle condizioni di salute di Pippo Baudo, da tempo immemore lontano dal Piccolo Schermo. Qualche tempo fa si è parlato con una certa insistenza di un sua incursione al GF Vip per supportare l’ex moglie Katia Ricciarelli, ipotesi -però- mai e poi mai concretizzatasi per l’immensa delusione di Alfonso Signorini che sperava nel colpaccio, decisamente succulento.

Super Pippo ha inoltre declinato l’invito di Amadeus di partecipare come ospite al Festival di Sanremo – che è stato da lui magistralmente condotto per numerosissime edizioni – e non ha nemmeno nascosto di avere alcuni problemi al ginocchio.

Ma- per la verità- è stato il figlio Alessandro a rivelare al settimanale Di Più  qualcosa di più sulle sue condizioni di salute: “Papà ha la sua bella età, ma la sua tempra è forte, la sua voce è squillante”, ha raccontato l’uomo che poi ha tosto rivelato l’importante scelta che ha fatto odiernamente: “La mia decisione di trasferirmi in Italia è anche un modo per dirgli: Io sono vicino a te, se hai bisogno chiama e io corro“.

Chi è il figlio segreto e che cosa fa

Alessandro Baudo ha infatti lasciato l’Australia, dove è cresciuto, e si è trasferito a Terni, a un’ora di macchina da Roma, dove risiede ancora oggi  il conduttore. Quest’ultimo, stando a quanto dichiarato dal suo erede, è stato davvero molto ma  molto contento di questa scelta. Una scelta coraggiosa e che sa di immenso amore.

Ma quale lavoro svolge l’uomo? E‘ un musicista e in Italia vorrebbe continuare a lavorare nel mondo della musica. A quanto pare avrebbe già trovato un agente e sta cercando di organizzare un tour per il Belpaese. Pare che non manchino nemmeno impegni televisivi!

Alessandro è nato nel 1962 dalla relazione clandestina tra Pippo Baudo e Mirella Adinolfi.  All’epoca lei era sposata con il dirigente Rai Tullio Formosa e il suo matrimonio stava vivendo un momento di  grandissima crisi. Baudo si trovava – invece-  agli inizi della sua carriera e non era ancora sposato con Angela Lippi, la sua prima moglie.

Tra l’altro- è doveroso sottolinearlo per dovere assoluto di cronaca- negli anni Sessanta in Italia non esisteva ancora il divorzio e per questo Formosa, una volta appreso del rapporto extraconiugale della moglie, decise di riconoscere il piccolo Alessandro come suo figlio per poi andare a vivere e a lavorare in Canada.

Per lui era come uno zio, gli ha fatto da padre Formosa

Ma che rapporti ha avuto da bambino e da ragazzo con il tanto celebre genitore? “Pippo non viveva con noi, ma lo vedevo spesso. Quando avevo sei anni l’amore tra mamma e Pippo finì. Lei si rimise con Formosa, lo raggiungemmo in Canada e poi ci spostammo in Australia. Per me Baudo era lo zio rimasto in Italia, mentre fu Formosa a crescermi, a farmi da padre”,  ha candidamente confessato Alessandro sempre al noto magazine.

Lui seppe della vera natura di suo padre quando Formosa si ammalò e chiese alla madre di dirgli la verità.  Aveva 30 anni. Nel 2000, in seguito al test del Dna, ottenne il riconoscimento e il cognome paterno, senza alcun problema o battaglia legale con Pippo che fu assai felice della questione.

Oggi ha deciso di tornare in Italia per stargli vicino ma dovrà tornare anche in Australia di tanto in tanto per stare un po’ con i figli e con i nipoti, con la sua mamma e con suo fratello, nato dall’amore della sua genitrice con Formosa.