Lutto per Paolo Bonolis , Sonia Bruganelli in lacrime

In casa di Avanti Un Altro, il quiz show serale di Canale 5, si è consumato un grave e totalmente inaspettato lutto. E la prima persona ad esporsi con le sue sentite condoglianze è Sonia Bruganelli, moglie di Bonolis.

Avanti Un Altro, lutto inaspettato all’interno del parterre del programma. Difatti è venuta improvvisamente a mancare una persona facente parte del cast, Sonia Bruganelli la prima a parlarne sui Social.

Avanti Un Altro, lutto per Bonolis

Avanti Un Altro oramai storico quiz show preserale di Canale 5, magistralmente condotto e capitanato dal mattatore televisivo Paolo Bonolis,  da molti anni a questa parte che ci tiene compagnia nelle serate di Canale 5 con coloratissimi personaggi che fanno parte del suo accorato parterre, e  che si sono susseguiti e intercambiati nel corso degli anni della messa in onda che ha anche potuto contare su alcune serate in prime time.

Uno di loro è venuto a mancare in maniera del tutto improvvisa e inaspettata… Grande il dolore del team di lavoro e dei telespettatori, sempre tanto numerosi della trasmissione delle Reti Mediaset che oggi lo piangono.

E’ scomparso Il Gladiatore. Il saluto della Bruganelli sui Social

Il suo nome era Emanuele Vaccarini e tutti noi lo ricordavamo per il suo ruolo di gladiatore a partire dal 2019. Dunque era ormai diventato una presenza storica all’interno del noto quiz che tanto piace sia ai grandi che ai piccini.

Possedeva- indubbiamente- una grande personalità ed era  un autentico gigante dal cuore d’oro.

La prima persona a piangere pubblicamente  la sua  improvvisa scomparsa è stata  la moglie del conduttore del programma che gli ha dato tanta fama, ovvero  la splendida Sonia Bruganelli, che gli era particolarmente affezionata e che gli ha dedicato un pensiero su Instagram  che è terminato dicendo “Riposa in pace gigante buono”.

Sapeva di non stare bene

L’uomo in passato aveva posseduto un fisico particolarmente asciutto e ha confessato che per tale ragione era anche stato preso in giro da giovane.  Ha dunque deciso di irrobustirlo con il body building, disciplina alla quale si è ben  presto appassionato.

Non sono ancora state rese note le cause della morte di Emanuele, ma lui, che avrebbe presto compiuto 45 anni, sapeva di avere problemi di salute, cosa che aveva ammesso su Instagram. Ma- a quanto pare- non immaginava che potessero essere tanto gravi da portarlo così presto alla morte. Una morte che ha lasciato l’amaro in bocca e il cuore spezzato in mille pezzi al grande pubblico televisivo italiano.