3 trucchi segreti per una casa fresca senza condizionatore e ventilatore

D’estate il caldo può spesso rivelarsi insopportabile e un duro avversario in tutti i sensi per le nostre vite, soprattutto dentro casa, dove sovente stiamo la maggior parte del tempo quando non siamo al lavoro. Esisterebbero tre semplici mosse per refrigerare casa se non possediamo condizionatori, ventilatori o altri mezzi per rinfrescarla come si deve.

Come possiamo combattere l’afa estiva, spesso davvero insopportabile, durante la stagione estiva con delle semplici mosse se non siamo provvisti di condizionatori o ventilatori?

Stop al caldo in casa, senza condizionatore e ventilatori

Quando il caldo non ci da tregua, la vita tra le mura domestiche può diventare davvero molto ma molto  difficile da tollerare sia per i grandi che per i piccini. E lo è se non possiamo installare un condizionatore e nemmeno usare i ventilatori poiché soffriamo dei classici colpi d’aria. Dunque che fare di concreto per non crepare dal caldo? Possiamo mettere in pratica 3 semplicissimi stratagemmi da applicare in men che non si dica per ottenere i risultati tanto agognati!

Occhio alle finestre, alle persiane e alle imposte

Cominciamo con il dire in maniera molto chiara che dobbiamo- necessariamente- metterci in testa che le finestre, le persiane, le imposte e le tende sono gli infissi e i tessili che dobbiamo tenere d’occhio per ottenere o meno un po’ di sana frescura all’interno della nostra abitazione. Ma in che senso? Quando il sole è troppo alto in cielo e i suoi raggi caldissimi, dobbiamo correre ai ripari.

Come? Iniziando ad agire fin dalla mattina presto  quando dovremo aprire tutte quante le finestre di casa nostra al fine di far uscire tutto quanto il calore accumulato di notte. Ma non appena noteremo che l’aria sta diventando sempre più calda, dovremo affrettarci a chiudere sia le persiane che le imposte.

Sì alle tende!

Il terzo è ultimo stratagemma  da mettere in pratica in men che non si dica è  quello di sfruttare le tende come schermo altamente protettivo dal caldo. Se abbiamo un esterno o un balcone dotato di tende da sole, possiamo tenerle ben aperte. In questo modo il sole batterà di meno sui vetri delle nostre finestre.

Allo stesso identico modo possono rivelarsi assai utili in casa. Ma attenzione! Per sfruttarle al meglio è bene tenerle tirate e optare per esse per colori chiari come il bianco perché quelli scuri attirano molto i raggi solari.

Con questi semplici accorgimenti riusciremo- di certo- a mantenere più fresca la nostra casa!