Piatti freddi estivi per la spiaggia: ecco le ricette facili e veloci

L’estate è iniziata con tutto il suo furore anche quest’anno, e oramai lo sappiamo molto bene per via delle altissime temperature con cui ora stiamo facendo i conti! E un buon modo per combattere l’afa è anche quello di preparare gustosi piatti freddi da portarsi anche in spiaggia, ben chiusi in contenitori e in borse frigo.

Quali sono i migliori piatti freddi per la stagione estiva e che possono aiutarci al meglio a contrastare il calore, senza dimenticare il gusto?

L’insalata di riso o di pasta, i piatti ideali per la spiaggia. Ma anche il farro…

I pasti da consumare in spiaggia devono essere veloci da preparare, oltre che  freschi e leggeri per poter vivere con serenità le ore al mare, rinfrescandosi ma non rinunciando ad un piatto salutare  e gustoso, che soddisfi anche il palato.

Anche se sono in molti a ricorrere ai classici panini che dopo ore tendono a indurirsi, anche in maniera assai gravosa, e a procurare un gran sete, molti altri amano mangiare ben altro! Un esempio? L’insalata di riso che è  un piatto da gustare freddo e da preparare con anticipo. C’è chi, invece, preferisce l’insalata di pasta ma occhio alle porzioni che, se spropositate, rendono il pranzo al mare troppo pesante, rischiando così di rovinarci la giornata!

Tra gli ingredienti  vivamente consigliati per condirla ci sono il tonno, la rucola, i pomodori e  il formaggio da unire dopo aver lessato il riso o la pasta e dopo averli lasciati raffreddare. L’insalata di riso, o pasta, deve essere condita con poco olio e gocce di limone. No alle  salse grasse  e alla maionese!

Altro piatto vivamente consigliato è  l’insalata di farro costituisce una validissima alternativa all’insalata di riso. Ma attenzione! Il farro deve essere bollito secondo le indicazioni riportate sulla confezione e soltanto dopo averlo lasciato raffreddare è possibile condirlo. Tra gli ingredienti che si sposano meglio con il farro  ci sono: i  pomodorini,  la rucola e le  feta. Ma potete puntar anche a un mix di verdure bollite o saltate in padella.

Caprese, avocado e pasta con il pesto

L’insalata caprese rientra- indubbiamente  tra i secondi freddi tipici della stagione estiva ed è composta- come ben sappiamo- dalla combinazione di pomodorini, fette di mozzarella di bufala e basilico, conditi con un filo di olio extravergine d’oliva.

Anche l’avocado è il top per un pranzo in riva al mare. Lo possiamo utilizzare per creare delle insalate o degli ottimi toast al salmone. Tornado a parlare di pasta, possiamo anche prepararne una squisita con il pesto, i  pomodorini e le  olive.  Per prepararla bene bisogna cucinarla in  acqua salata e scolarla al dente, passarla, poi, sotto l’acqua fredda corrente e lasciarla scolare . Nel frattempo bisogna tagliare i pomodorini e le olive denocciolandole, unire poi tutto in una ciotola con la pasta e aggiungere un po’ di prezzemolo per dare un tocco ancora più fresco alla pasta.

Sì alla frutta fresca di stagione

Tra i migliori cibi da portare in spiaggia non possiamo non citare, oltre all’ avocado, anche altra buona frutta di stagione come  l’anguria, il melone giallo, le  albicocche,  le pesche e l’ ananas. Ricordiamoci infine di bere anche tanta acqua fresca sì ma mai e poi mai ghiacciata per la salute del nostro organismo.