Valerio Braschi , lutto in casa del vincitore di Mastherchef 6

Valerio Braschi ha  magistralmente trionfato nella sesta edizione del reality show culinario più seguito di sempre ovvero Masterchef Italia, dove i migliori cuochi amatoriali si sfidano per vincere un congruo assegno e pubblicare il loro libro di ricette. Ma ora ha dato un triste annuncio ai fan…

Un  lutto ha -purtroppo- fatto capolino nella vita del vincitore della sesta edizione di Masterchef, ovvero Valerio Braschi. Un  suo grande amore si è spento. Il  suo sentito messaggio di cordoglio sul suo Profilo  Ufficiale Instagram.

Masterchef Italia, chi è Valerio Braschi?

Lo abbiamo visto per la prima volta alle selezioni collettive per il cast della sesta edizione di Masterchef Italia, un reality che non ha certamente bisogno di presentazioni.  Nella fase iniziale   i cuochi amatoriali presentano una pietanza di loro invenzione ad una giuria composta da esperti della ristorazione italiana, in primis  composta dal trio Bruno Barbieri, Carlo Cracco e Joe Bastianich, che -però- nel corso del tempo  ha cambiato varie volte formazione, inserendo anche Antonino Cannavacciuolo. Ma chi è Valerio Braschi, il vincitore della sesta acclamata edizione?

E’ cresciuto fra le leccornie della nonna

Classe 1997, Valerio cresce a Sant’Arcangelo di Romagna e respira aria di cucina fin dai suoi primissimi anni di vita, dove crescerà fra tagliatelle, lasagne e numerosissimi altri manicaretti della nonna.

La cicatrice che il ragazzo possiede sul suo viso è stata inferta da un incontro ravvicinato con un frullatore quando era ancora piccolissimo, il che potrebbe dirsi un segno del destino visto che la sua vita ora ruota tutta attorno alle cucina che oggi è davvero il suo regno.

Ma ora l’uomo ha tolto per un attimo il grembiule per fare un triste annuncio. E’ venuta a mancare lei… Le sue parole sui Social

E’ scomparsa Mila, la sua principessa

Valerio ha deciso di non farne mistero ed ha pubblicato uno scatto che ritrae il suo grandissimo amore di pelo, purtroppo ora scomparso. Ecco il lunghissimo messaggio di cordoglio scritto dal ragazzo a corredo dello scatto: “Di solito non amo fare post del genere perché sono sempre super allegro e positivo, ma purtroppo quando ti viene meno un membro della tua famiglia non si può fingere di sorridere“, così ha esordito il giovane che poi ha voluto presentare chi se ne è andata dalla sua vita…

“Sei arrivata nella nostra casa quando avevo 5 anni e da quel giorno sei diventata la nostra principessa. Ricordo bene le mattine in cui mi svegliavo e ti trovavo accanto al letto desiderosa di coccole. Sei stata al nostro fianco per ben 20 anni, vivendo con noi gioie e dolori”, ha raccontato lo chef mettendo in chiara luce il suo lato più dolce e romantico anche nel senso più etimologico del termine.

Ma che carattere possedeva la micia che si chiama Mila?

“Normalmente i gatti non amano il baccano in casa, invece tu eri diversa, amavi stare con le persone e ogni qual volta avevamo ospiti tu eri li, pronta a mostrarti in tutta la tua eleganza“.