Dieta chetogenica è pericolosa? Parlano gli esperti. Attenzione a…

La dieta chetogenica è tra le più gettonate del momento. Ma attenzione, gli esperti l’hanno categoricamente bocciata. Il no arriva dall’Us News and Report che l’ha definita come una delle “peggiori” diete da seguire.

Ma perchè gli esperti si sono detti contrari? Ecco cosa è emerso.

Dieta chetogenica, arriva il solenne “no” degli esperti

Sono tre anni che la Us News and Report definisce la dieta chetogenica come una delle peggiori. I risultati che hanno indotto a tali considerazioni sono chiari, gli esperti la sconsigliano, e l’hanno piazzata una posizione prima della Dunkan anche essa sconsigliata.

La dieta chetogenica prevede un piano alimentare basato sulla drastica riduzione di carboidrati, una dieta sconsigliata soprattutto nel lungo periodo. Di fatto potrebbe essere utile per quelle persone che soffrono di disturbi come il diabete, ma sotto controllo medico e solo se prescritta.

Dieta Chetogenica, i dietisti avvertono: “non è realistica né sostenibile”

Il buon senso vuole che una persona sana, qualora voglia perdere peso debba rivolgersi ad un nutrizionista, ma perchè ha riscosso tanto successo allora? “Le persone si concentrano sui benefici di una rapida perdita di peso, senza tener conto dei possibili rischi a lungo termine” – dice la CNN in una relazione pubblicata in occasione del National Keto Day.

Anche Whitney Linsenmeyer, ambasciatrice dell’Academy of Nutrition and Dietetics, ha ribadito sul New York Times che negli Stati Uniti la dieta chetogenica ha attecchito e sedotto milioni di persone perchè vige la paura dei carboidrati, uno: “uno stato di carbofobia”.

La dieta chetogenica può apportare dei problemi nel lungo periodo ed è sconsigliata per chi ha delle patologie tiroidee o problemi alla cistifellea. “Alla fine non è realistica né sostenibile –sostengono i dietisti – .

La cosa migliore da fare se si intende perdere peso è quella di rivolgersi sempre ad un professionista che possa guidare il paziente verso un dimagrimento sicuro, senza incorrere in rischi per la salute.