Francesca Pascale e l’addio a Berlusconi: l’assegno annuale e la “Buonuscita”

Francesca Pascale e Silvio Berlusconi si sono amati profondamente. Poi però, la loro relazione è finita a marzo 2020. L’ex premier è oggi sentimentalmente legato alla deputata di Forza Italia, Marta Fascino.

Nonostante il fatto che non stiano più insieme da anni, i due sono ancora molto chiacchierati, la loro storia è infatti fonte di discussione, soprattutto per alcune dichiarazioni che stanno circolando di recente.

Francesca Pascale e Silvio Berlusconi, le ultime dichiarazioni fanno il giro del web

La storia d’amore tra Silvio Berlusconi e Francesca Pascale si sono lasciati nel 2020. Con un comunicato divulgato da Forza Italia a marzo di due anni fa, è stata diffusa ed ufficializzata la notizia della loro separazione.

“Continua a sussistere un rapporto di affetto e di vera e profonda amicizia fra il presidente e la signora, ma non vi è fra loro alcuna relazione sentimentale o di coppia”.

Francesca Pascale, l’ex di Silvio Berlusconi e le sue parole

La loro relazione è iniziata nel 2011 ed ufficializzata nell’autunno del 2012. Il loro legame è stata molto chiacchierato, soprattutto quando si sono diffuse alcune indiscrezioni dal settimanale Oggi.

Pare infatti che Francesca Pascale abbia ricevuto da Silvio Berlusconi una “buonuscita” di 20 milioni di euro, e percepirebbe anche una sorte di mantenimento da un milione di euro l’anno.

La Pascale sul suo rapporto con Silvio ha detto: “Il mio rapporto con il Presidente non si spegnerà così. Anche se è un legame che si è evoluto nel tempo e non è più catalogabile come relazione di coppia. L’amore può modificarsi, non può sparire”.