Fedez torna a parlare del tumore: le foto pubblicate dall’ospedale

Il rapper Fedez porta ancora i segni dell’operazione chirurgica di ablazione del tumore al pancreas: ecco la scioccante foto dall’ospedale

Chi ha dovuto affrontare, e per fortuna ha poi sconfitto, una grave malattia come un tumore rimane indelebilmente segnato non solo nel corpo ma anche e soprattutto nell’anima. Cambia l’ordine delle priorità, si smette di inseguire sogni materiali ed effimeri come il denaro e il successo per dare importanza agli aspetti veramente importanti della vita come la famiglia e gli affetti più profondi.

Fedez: nuove foto dall’ospedale-tipiu-24/06/2022

Anche il rapper Fedez, marito di Chiara Ferragni, tra le top ten influencer del mondo, e padre di due splendidi bambini, Leone e Vittoria, ha dovuto fare i conti con una grave malattia: qualche mese fa è stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico di rimozione di un tumore neuroendocrino al pancreas.

Un’operazione chirurgica di cui il rapper porta ancora i segni come certifica l’ultima storia Instagram pubblicata dal marito di Chiara Ferragni.

Fedez: “Quali ferite hanno fatto di te quello che sei?”

La cicatrice di Fedez-tipiu-24/06/2022

Nella storia di cui sopra Fedez, sul letto di un ospedale, evidentemente, per il periodico controllo medico, mostra la cicatrice, retaggio dell’operazione chirurgica, che attraversa longitudinalmente il suo ventre e che “squarcia” anche la sua anima tanto da accompagnarla con l’eloquente didascalia “Più chi sei, da dove vieni?” io chiederei “Quali ferite hanno fatto di te quello che sei?“.

Una domanda che fa il paio con un’analoga considerazione del rapper, “Non c’è nulla di brutto in una cicatrice se è stato il coraggio a causarla“, che è un vero inno a non vergognarsi delle proprie ferite soprattutto se sono la conseguenza di scelte coraggiose.

Dunque, la sua ultima storia Instagram conferma una volta di più che siamo in presenza di un Fedez diverso, profondamente cambiato dall’esperienza della malattia; un Fedez, quindi, riflessivo e serio, non più scanzonato, irriverente e a tratti perfino strafottente. Non per nulla, proprio in questo periodo della sua vita  in cui ha sperimentato come in un attimo possono crollare le certezze e tutto quello che faticosamente è riuscito a costruire, Fedez ha finalmente sotterrato l’ascia di guerra e messo da parte vecchi rancori per rappacificarsi con J-Ax.

I due, a riprova della ritrovata sintonia (musicale e non), duetteranno, il prossimo 28 giugno, sul palco del concerto “LoveMi“, ospitato nella suggestiva location di Piazza Duomo, a Milano, e il cui ricavato sarà devoluto in beneficenza ai bambini.

Fedez e J-Ax in duetto a “LoveMi”-tipiu-24/06/2022

Sì, è proprio vero, Fedez sta guarendo non solo dal tumore ma anche da quel narcisismo e da quell’egocentrismo che lo facevano amare e odiare in egual misura.