Uomini e Donne, Anna Munafò furiosa su Instagram: “Ho preso 30 kg e…”

Anna Munafò ha deciso di metterci la faccia. L’ex tronista di Uomini e Donne non ha mai nascosto di aver accumulato del peso e, non si è risparmiata nel rispondere alle dichiarazioni rese dall’infliencer napoletana, Chiara Nasti.

Nelle scorse ore è infatti scoppiata una vera e propria polemica social. Ecco cosa è accaduto.

Uomini e Donne, Anna Munafò risponde alle dichiarazione di Chiara Nasti

Anna Munafò è stata una delle troniste più amate della storia di Uomini e Donne. L’ex protagonista del programma è rimasta nel cuore di milioni di telespettatori e, nonostante il fatto che siano trascorsi molti anni dalla sua partecipazione, il pubblico la ricorda con estremo affetto.

Non è un caso se ancora oggi è una delle più seguite sui social. Proprio sulla sua pagina Instagram, Anna vanta un seguito vastissimo ed è solita raccontare le sue giornate ai fan. L’ex tronista ha spesso accennato al fatto che avesse preso qualche chiletto a causa della gravidanza, non ha mai nascosto che non le pesava affatto.

Anna Munafò non ci sta e sbotta, ecco cosa ha detto a Chiara Nasti

Ma, dopo le dichiarazioni di Chiara Nasti, Anna ha deciso di replicare. Ma cosa ha detto nello specifico l’influencer napoletana? “Nessuno. Siete voi problematiche a pensare che uno lo faccia per vantarsi. Soltanto perché le stesse si svaccano. Io anche se prendo 20 kg per la mia gravidanza non ho problemi, dopo li toglierei subito”- ha detto Chiara.

Anna ha risposto per le rime, dicendole.: “Io sono una di quelle che si è ‘svaccata’ nonostante ciò le ragazzine come te rimangono all’altezza del mio alluce. Il web porta tante cose buone ma anche tante critiche. Se non ti senti offesa da ciò che ti viene detto allora non rispondere offendendo“.

Poi ha aggiunto: “Mostra educazione che sicuramente avrai. Io ho preso 30 kg per la mia gravidanza e me ne porto ancora 26 dopo due anni. Sii rispettosa per le altre donne che di strada davanti ancora nei hai tanta. I follower non fanno la dignità di un individuo, la fai tu“.