Kledi Kadiu, la moglie scrive al figlio malato: “Solo noi sappiamo cosa stiamo passando”

La moglie dello storico ballerino della scuola di Amici (inizialmente chiamato come l’omonimo telefilm Saranno Famosi) scrive una struggente lettera al figlioletto che nell’anno attualmente in corso  ha compiuto un anno di vita… Le sue commoventi parole.

E’ un messaggio tenero, ricco d’amore ma anche di ingente dolore. Parole che non passano- di certo-inosservate.

Kledi, paura per la salute del figlioletto

Charlotte Lazzari, moglie del ballerino Kledi Kadiu, scrive una lettera assolutamente strappalacrime che ha ne ha fatte versare a fiumi a numerosissimi followers, indirizzata al figlio Gabriel, venuto al mondo nell’agosto del 2021.

“A 13 giorni dal parto Gabriel ha manifestato febbre e forti convulsioni, espressione di una diagnosi piuttosto complessa: meningo-encefalite. L’inizio di un calvario che ci ha davvero messi a dura prova”, queste sono state la parole del ballerino e coreografo albanese, nonché papà del piccolino, chiaramente fortemente provato e preoccupato per la salute della sua creatura.

Il commovente messaggio di Charlotte

“Sai amore, da quando eri in pancia, la mamma sognava momenti come questi – sono invece le parole di Charlotte Lazzari a corredo del commovente post Social che la vede abbracciata al piccolino in un momento di mero relax durante un bel tramonto.

La mamma ha poi proseguito raccontando nel dettaglio le sue più vive emozioni: “In particolare, ogni volta che ti immaginavo, vedevo i nostri sguardi incrociarsi, blu e azzurro, magari nutrendoti al tramonto“.

Parole dolci e romantiche, dense di amore puro, che solo una madre può provare per il proprio figlio. Un figlio che ora non sta bene e per il quale lei è seriamente preoccupata, come lo è il suo affascinante consorte.

Quello che stiamo attraversando lo sappiamo solo noi ma vedo l’opportunità, dietro la difficoltà, in tutto il suo splendore”, la sua amara confessione che si conclude con una dichiarazione tenerissima: “Sei qui. Ciò che ci lega non si può spiegare e nonostante il ritardo, finalmente possiamo gioire di questi momenti che tanto sognavo. Ti voglio bene. La tua mamma”.

Sono genitori anche di Lea, di sei anni

Al momento la situazione del piccolo Gabriel sembra essere migliorata con enorme sollievo di papà Kledi e mamma Charlotte che, come hanno raccontato loro stessi, hanno vissuto momenti davvero dolorosi e drammatici.

La coppia- è doveroso sottolinearlo per dovere assoluto di cronaca-  possiede anche un’altra figlia di nome Lea, che è  venuta al mondo nel 2016 e che ora ha compiuto i suoi primi sei anni d’età. La bimba tra l’altro è stata presente al matrimonio dei suoi genitori che si sono sposati due anni dopo la sua nascita, dunque nel 2018.