Qui solo una bimba, oggi a 68 anni una delle donne più belle: chi è?

Nella foto qui sotto è solo una bambina, oggi è una delle più amate e affermate attrici e da pochi mesi è diventata nonna. Chi è?

Una delle ultime tendenze in voga tra i vip e i protagonisti dello star system è quella di postare sui loro profili social, evidentemente in preda a un attacco di nostalgia, foto che li ritraggono in tenera età.

Qui una bimba, oggi un’affermata attrice-tipiu-16/06/2022

Che siano artisti, sportivi, volti noti del piccolo schermo e perfino politici, nessuno si sottrae alla tentazione di pubblicare uno scatto di quando si era nell’età della spensieratezza e dell’innocenza.

Ultima in ordine di tempo una delle più grandi attrici del panorama cinematografico italiano che, diventata da qualche tempo nonna, di Gabriele, primogenito di Paolo Ciavarro e Clizia Incorvaia, ha sentito svegliarsi dentro di sé quel fanciullino che, secondo il poeta Giovanni Pascoli, è nascosto nel profondo di ciascun essere umano (“È dentro noi un fanciullino che non solo ha brividi […] ma lagrime ancora e tripudi suoi”).

Eh sì, la bambina ritratta nella foto in questione è proprio la mamma di Paolo Ciavarro, la grande attrice Eleonora Giorgi, quando aveva, come si legge nella relativa didascalia, 2 o 3 anni. D’altronde, il visino, il blu degli occhi così intenso da abbattere la barriera del “bianco e nero” dello scatto e quel tocco di civetteria rappresentato dal filo di perle che le cinge il collo raccontano la grande attrice più di una dettagliata biografia.

Eleonora Giorgi: “A 25 anni ero schiava dell’eroina”

Eleonora Giorgi oggi-tipiu-16/06/2022

Nata da padre romano e madre ungherese, Eleonora Giorgi ha mosso i primi passi nel mondo del cinema come comparsa del film di Federico Fellini “Roma”. Il suo debutto come attrice è avvenuto nel 1973 prendendo parte al cast del film “Storia di una monaca di clausura”, film di genere erotico-conventuale firmato da Domenico Paolella.

Negli anni successivi ha fatto parte del cast di moltissimi film e di alcune serie televisive di grande successo. Nel 2011 ha partecipato come concorrente ai talent show “Lasciami cantare” e “Ballando con le Stelle“, in onda su Rai 1, e alla versione vip del padre di tutti i reality, il “Grande Fratello Vip“. Negli ultimi tempi è stata spesso ospite di programmi televisivi in veste di opinionista.

Insomma, una carriera ricca di soddisfazioni e una vita vissuta intensamente, come dimostrano i suoi molti flirt e le sue travagliate storie d’amore, in cui non si è fatta mancare alcuna esperienza, anche quella della tossicodipendenza: “La mia vita ha avuto impatti di visibilità enormi ed è stata raccontata da tutti. Allora ho scritto un libro e non potevo astenermi da quello che era negativo di me. Sono diventata schiava dell’eroina a 25 anni“, ha confessato l’attrice durante un’ospitata, nel 2021, nel salotto di “Domenica Live” di Barbara D’Urso.

“Mi misi con un ragazzo – ha poi precisato la Giorgi – gli prestai la mia moto e lui morì guidandola. Allora la droga era un problema molto grosso, oggi i ragazzi sono più consapevoli. La droga allora dilagava, anche tra i ragazzi sul set. La cosa che a me fece provarla, dopo averla rifiutata in tutti i modi, fu il fatto che era diventata un’abitudine”.