Letizia di Spagna si presenta con acconciatura alla Middleton e abito riciclato. La regina è bellissima

Letizia di Spagna continua a dare lezioni di stile lasciando sempre tutti a bocca aperta con i suoi outfit eleganti, originali e riciclati.

Gli attentissimi sulle nuove tendenze e sulla moda tengono d’occhio Letizia di Spagna, che la scorsa settimana non solo si è presentata ad un evento pubblico con un’acconciatura stile Kate Middleton, ma ha sfoggiato un vestito firmato Maje strepitoso. I dettaglio? È stato riciclato ben 4 volte e anche questa volta appare più attuale che mai!

L’abito di Letizia di Spagna infatti rappresenta l’abito perfetto dell’estate: fresco e floreale. Abbinato alle slingbacks effetto nude è il top. È semplicemente da copiare!

Abito riciclato per Letizia di Spagna

Ormai i reali d’Europa hanno sdoganato la possibilità di indossare più volte lo stesso abito. Come Kate Middleton, anche Letizia di Spagna segue questa tendenza incantando tutti con un classico senza tempo, ripreso dall’armadio, ossia il suo abito di Maje, verde smeraldo a fiori viola e rossi.

Precedentemente aveva stregato tutti con un magnifico abito bianco in pizzo e con dei pantaloni a culotte dello stesso colore. L’ex giornalista non sbaglia un colpo.

Quando lo ha già sfoggiato

L’abito di Maje tuttavia ha una sua forza inimitabile. La moglie del sovrano Filippo VI lo ha scelto nuovamente per un evento importante: la cerimonia di presentazione del Libro bianco sul cancro della pelle in Spagna che si è tenuta presso il Collegio Ufficiale dei Medici di Madrid. Un tema a cui la Regina è particolarmente sensibile: famosa è ormai la sua frase “Essere abbronzati non significa essere belli” pronunciata il primo Simposio internazionale sul cancro della pelle nel 2015.

L’abito indossato da Letizia di Spagna appartiene alla collezione del 2019, quando lo indossò per la per la prima volta, precisamente il 25 luglio alla conferenza inaugurale dei corsi estivi della Scuola Internazionale di Musica della Fondazione Principessa delle Asturie a Oviedo. All’epoca costava 225 euro, poi ribassato a 180.

Lo ha sfoggiato altre due volte, prima di quest’occasione recente: il 25 giugno 2020 a Palma di Maiorca dove lo ha abbinato a delle espadrillas e il 10 giugno 2021 all’ inaugurazione della mostra Odalische: Poida Ingres a Picasso a Granada.