Harry e Meghan fuggono via dalla Regina: un disastro

La prima apparizione pubblica dei duchi du Sussex dopo aver lasciato la monarchia non è stata sfavillante e si è conclusa con la coppia seduta comodamente già sul jet di ritorno in California, ancor prima della fine della festa del Giubileo della Regina.

Harry e Meghan in secondo piano, al Giubileo dei 70 anni di regno di Sua Maestà Elisabetta II. Annunciato come il grande ritorno a corte dei duchi di Sussex si è rivelato invece come una toccata e fuga, vissuta all’ombra dei grandi della Royal Family, tanto per citarne alcuni, William e Kate. 

La coppia che ormai vive stabilmente in California, se l’è svignata prima della fine delle celebrazioni. I tabloid inglesi, che però non gli hanno tolto gli occhi di dosso, li hanno immortalati a bordo di un suv, diretti in aeroporto, per imbarcarsi su un jet privato diretti a Santa Barbara, in California.

Harry e Meghan in disparte

Un ritorno più di facciata ma poco celebrativo, quello di Harry e Meghan, fatto a Londra in questi ultimi giorni, in occasione dei festeggiamenti dei 70 anni di regno della regina. Non hanno avuto ruoli rilevanti e hanno passato la maggior parte del tempo al Frogmore Cottage con i loro figli, dove hanno organizzato una festa per il primo compleanno di Lilibet nella residenza di Windsor. La piccola ha soffiato la sua prima candelina in compagnia dei tre figli di Zara e Mike Tindall, ossia Mia, otto anni, Lena, tre e Lucas, uno, oltre a Savannah di 11 anni, e Isla, 10, figlie di Peter Phillips e Autumn Kelly. Nessuna traccia dei cuginetti e degli zii William e Kate.

La linea è tracciata

I duchi di Sussex non hanno preso parte al Platinum Party e sono rimasti a Windsor insieme alla Regina per assistere al concerto con Sua Maestà. Poi prima che lo spettacolo iniziasse, hanno salutato la regina e sono andati spediti verso l’aeroporto.

I media potrebbero cercare di renderli importanti, ma in realtà non giocheranno un ruolo di primo piano. È stata tracciata una linea.’ Ha detto una fonte a The Telegraph. E così infatti è stato.

I Sussex sono stati visti da una finestra al Trooping the Colour, ma non erano sul balcone insieme ai reali. Inoltre né Lilibet, né suo fratello maggiore Archie, di tre anni, sono stati visti in pubblico in nessuno dei festeggiamenti.