Come bere 2 litri d’acqua al giorno, senza accorgersene. Ecco sette utili suggerimenti

Se anche voi siete tra quelli che non riescono a bere la dose consigliata di 2 litri d’acqua al giorno, dovete assolutamente scoprire questi 6 trucchi che vi faranno apparire l’ardua impresa, facile come “bere (appunto) un bicchier d’acqua.”

Ormai è risaputo: bere tanta acqua ci aiuta a stare bene, sia fuori che dentro. Lo dicono medici e scienziati, eppure, una cosa che sembra così semplice, è invece per molti davvero difficile da portare avanti.

Non tutti riusciamo infatti ad avere questa buona abitudine. Dall’acqua, ricordiamolo, dipende non solo la bellezza del corpo, ma anche la vita e la salute.  Il famoso marchio Waterdrop che su questo liquido prezioso ci ha fatto un business originale, ha suggerito delle linee guida, suddivise i 7 punti fondamentali, per riuscire a bere 2 litri d’acqua al giorno senza neanche accorgersene. Ha inoltre inventato un App dove poter fissare il proprio obiettivo di idratazione giornaliero, con punti e premi per chi riesce nell’intento.

Ecco come bere 2 litri d’acqua al giorno

I sette punti su cui basarsi per riuscire a bere 2 litri d’acqua al giorno sono piuttosto semplice. Ecco quali sono:

Ogni mattina, appena svegli iniziate la giornata con un bicchiere d’acqua. Sembra niente ma questa azione, se si ripete sempre in maniera costante, offre un boost al metabolismo e dà una buona energia per affrontare tutto quello che ci attende nelle ore successive. Per non parlare del fatto che rende i capelli più sani e luminosi. Provare per credere.

Tenete sempre a portata di mano la vostra acqua. Non separatevene mai, aiutandovi con una borraccia riutilizzabile, da riempire all’occorrenza. In questo modo riuscirete a bere la dose d’acqua raccomandata, da 1, 5 ai 2 litri al giorno.

Non aspettate di avere sete per bere! Ed è la cosa più difficile, ma può essere facilmente superata se incominciate la sana abitudine di bere per stare bene, sono solo per sete. La sete del resto è il primo sintomo di una carenza di idratazione, che nel corpo è già in atto.

Scegliete sempre l’acqua del rubinetto per non ritrovarvi ad averne senza perché non siete riuscita a passare dal supermercato. Ovviamente quando la qualità dell’acqua potabile lo consente. In questo modo aiuterete sempre l’ambiente e avrete sempre la vostra borraccia riutilizzabile piena.

Fate una buona alimentazione ricca di frutta e verdura, perché in fin dei conti l’acqua si mangia anche, per esempio con i pomodori, l’anguria, i meloni, le zucchine, o in generale tutta la verdura.

C’è chi cerca nell’acqua il gusto e non trovandolo non la beve. Se è questo il motivo principale per cui non riuscite a bere tanta acqua sappiate che in commercio trovate degli aromi naturali senza additivi aggiunti che danno un motivo in più a bere questo liquido prezioso.

Sostituite le bibite gassate e zuccherate con le tisane. Scoprirete che alla fine arrivare a bere 2 litri d’acqua la giorno diventa decisamente più naturale.