Emma Marrone, problemi di salute: compleanno “doloroso” per la cantante

Emma Marrone confida ai suoi fan di non poter trascorrere il suo compleanno al “top” a causa di un piccolo problema di salute, che le sta provocando tanto dolore.

Oggi è il compleanno di Emma Marrone: compie 38 anni. L’amatissima cantante scoperta ad Amici in queste ore, ha condiviso una serie di stories su Instagram che raccontano questo giorno speciale.

Tantissimi gli auguri che la voce di Amami sta ricevendo dai fan ma anche dai colleghi, persone appartenenti al mondo della tv. Tra queste anche la sua cara amica e compaesana Alessandra Amoroso. Però, tra un sorriso e l’altro, un brindisi e il video di lei che soffia la candelina sulla Kinder Brioche, spunta uno screenshot che ha destato preoccupazione tra i fan.

Emma Marrone non sta bene

Emma Marrone fa sapere ai fan di star soffrendo terribilmente a causa della lombosciatalgia. La cantante posta infatti la definizione della patologia e sottolinea: “Non posso piegarmi neanche per soffiare le candeline.” Un’affermazione che ha rattristato parecchie persone, perché sono davvero tanti i fan che vogliono bene alla cantante salentina.

“La lombosciatalgia” – scrive Emma nella sua stories – “chiamata anche sciatica o sciatalgia lombare, è una condizione caratterizzata da dolore alla parte bassa della schiena, all’altezza delle vertebre lombari, che può irradiarsi lungo una gamba, causata da un’infiammazione del nervo sciatico.” Un problema che la cantante ha dovuto affrontare anche in altre occasioni.

Quella volta a Roma

Nel 2019 Emma Marrone si è sentita male durante una sua esibizione a Roma, proprio a causa della lombosciatalgia. La cantante infatti si è accasciata a terra piangendo, per i dolori acuti. Lei stessa poi raccontò sui social di essersi recata d’urgenza da un medico, scoprendo di avere la sciatica.

In quell’ occasione fu un particolare movimento fatto sul palco a provocarle il grande fastidio alla schiena, scatenandole una sciatalgia. Il dolore, all’epoca la costrinse a stare a riposo qualche giorno con il supporto dei medicinali prescritti dal medico. Che sia anche questa volta lo stesso? Per fortuna la patologia non è grave ma sicuramente è molto fastidiosa e disabilitante. Speriamo che Emma si rimetta presto in salute e che possa nuovamente muoversi senza problemi.