Il Paradiso Delle Signore : spoiler, Carlo Mandelli torna? La verità

Il Paradiso Delle Signore tornerà a settembre 2022 con una nuova stagione. Intanto -però- continuano senza accennare a fermarsi le anticipazioni che lo riguardano. Fra di esse un possibile ritorno… Parla l’attore.

Carlo Mandelli è stato- indubbiamente- un personaggio presente nella seconda stagione salvo poi per uscirne in maniera decisamente tragica. Ma ora Corrado Tedeschi che lo ha magistralmente interpretato, ha fatto intendere che lui potrebbe ritornare… Ma in quale veste e per quale motivo?

Il Paradiso Delle Signore, torna Carlo Mandelli? Parla l’attore

In attesa della nuova stagione de Il Paradiso Delle Signore, prevista per settembre 2022, incominciano a trapelare anticipazioni dai vari profili Social degli attori, così come da interessanti interviste che rilasciano di tanti in tanto per alcune riviste.

Ed è  questo- certamente-  il caso dell’attore Corrado Tedeschi, che interpretò Carlo Mandelli nella seconda stagione della soap e che fece una brutta fine. Intervistato da Telesette, l’attore ha parlato  a lungo del suo personaggio, aprendo una porta al suo ritorno: rivedremo Carlo? Colpo di scena in arrivo e fan della serie con il fiato sospeso in attesa di saperne di più!

E’ morto di infarto in seguito a una terribile lite

”Purtroppo ho fatto una brutta fine”, ha esordito così l’artista nel parlare del suo Carlo, padre della biondissima e affascinante Andreina. Ma- del resto- come dargli torto? Il suo personaggio- come i telespettatori della prima ora di certo ricorderanno- morì di infarto in seguito all’ennesima e furiosa lite con Pietro Mori, intrepretato da Giuseppe Zeno, vera star della fiction nostrana e autentico sex symbol.

Ma dopo ben  sette anni dalla sua scomparsa, Tedeschi ha ammesso che i fan della soap si ricordano ancora di lui. E così apre uno spiraglio di speranza con l’obiettivo di farli sorridere: “”‘Mi spiace essere uscito dalla serie in quel modo, però chissà”. Dunque è possibile un suo ritorno? Ma come faranno gli autori a inserirlo dopo che è stato dato per morto?

Un cattivo, molto stimolante da interpretare

Tuttavia il suo Carlo non era -certamente- un tipetto tanto simpatico, anzi! Si è prospettato un uomo intelligente, cervellotico e dedito a intrighi a non finire. Un calcolatore e un doppio giochista, dunque una figura negativa. Un cattivo.

Ed è anche questo che ha reso questa sfida attoriale ancora più interessante e accattivante per Tedeschi che – infatti- ha raccontato sempre durante la sua chiacchierata a cuore aperto per il noto settimanale: ”Diventare qualcuno che non ti assomiglia è sempre molto stimolante“. Ed è- dunque- per questo motivo che lui potrebbe ritornare al Paradiso?