WhatsApp, cambia tutto: arriva l’importante novità

E’ in corso su WhatsApp una serie di rinnovamenti volti a irrobustire la sicurezza degli utenti per quanto riguarda la presenza di contatti sconosciuti. Ma da quando potremo notarli nell’app? Saranno davvero efficaci?

Tutelare la privacy è importantissimo ma ora lo sta diventando ancora di più anche per WhatsApp che si tratta ne più ne meno di una piattaforma Social ma molto sottovalutata. Le novità più interessanti e accattivanti in tale direzione…

WhatsApp, importanti novità riguardo alla privacy degli utenti

Le ultime novità di WhatsApp si legano a doppio filo con un tema alquanto spinoso: la privacy personale della quale se ne parla ovunque.

Un punto sul quale la celebre app di messaggistica istantanea sembra voler continuare a puntare con particolare vigore, come testimoniano d’altronde le ultime scoperte di WABetaInfo.

Secondo quanto riportato da codesta fonte, WhatsApp ha attivato nuove e importanti misure volte a proteggere il più possibile la riservatezza dei suoi utenti, impedendo ai contatti sconosciuti di visualizzare alcune informazioni particolarmente personali, tra cui -soprattutto- lo status online e l’ultimo accesso nell’app.

Come prontamente e ampiamente spiegato da un messaggio dell’assistenza clienti, si tratta di una misura di privacy pensata appositamente per contrastare fenomeni di abuso perpetrati a danno degli utenti e troverà applicazione solamente verso i contatti sconosciuti.

Ergo, non ci saranno cambiamenti per i contatti- invece- conosciuti.

Stop al monitoraggio a distanza per chi non abbiamo in rubrica!

La variazione apportata di recente dagli sviluppatori costituisce-dunque- una risposta concreta a quelle applicazioni disponibili sul Play Store o App Store che permettono di registrare l’ultimo accesso e lo status online di un determinato account WhatsApp.

E ciò accadrebbe- a quanto pare-  prescindere dal suo inserimento in rubrica o, tantomeno, dall’esistenza di una chat attiva!

Tali informazioni potrebbero essere utilizzate anche per perseguire un utente, in una sorta di stalking (se così si può dire) o monitoraggio a distanza.

Ma- ben presto- tutto questo non sarà più possibile proprio grazie alle ultime novità che ci sta per donare WhatsApp.

Altre importanti informazioni sulla privacy

L’aggiornamento- lo ribadiamo ancora e chiaramente per evitare il nascere di fastidiosi fraintendimenti-  coinvolge soltanto i contatti sconosciuti e nulla cambia -invece- per ciò che riguarda le chat già esistenti.

A beneficio di una maggiore completezza, ricordiamo che è possibile comunque oscurare la visualizzazione delle informazioni relative all’ultimo accesso e allo status online per qualsiasi contatto.

Come farlo?  Basterà sfruttare una delle ultime versioni beta di WhatsApp su Android e iOS! In pratica bisogna  entrare nelle Impostazioni della privacy ove è possibile decidere se e a chi mostrare tali informazioni, mettendo in atto anche uno sbarramento restrittivo solo per alcuni utenti nello specifico.