Uomini e Donne curiosità: che lavoro fa il cavaliere Franco

Uomini e Donne, anche quest’anno il mitico Trono Over continua a piacere- e pure davvero tanto- ai telespettatori, compresi quelli che si possono definire- a buona ragione- della prima se non- addirittura- della primissima ora. Inoltre sono tante le dame, così come i cavalieri, che per svariati motivi hanno emozionato, fatto divertire e -persino- arrabbiare il grande pubblico. E fra di essi c’è certamente Franco che di cognome fa Fioravanti, tra i nemici giurati di Tina Cipollari, storica opinionista del noto dating show di Canale 5, insieme all’amico e collega Gianni Sperti. Ma sapete che lavoro ha svolto fino a poco tempo fa l’uomo?

Il cavaliere è ritornato poi assai di recente agli onori della cronaca per essere citato dalla giovane tronista Veronica mentre si è rivolta a Gemma, per invitarla a non permettere mai a nessuno di trattarla come l’ha trattata lui, ovvero in maniera – a sua detta- assolutamente irrispettosa. E intanto si è anche parlato ancora della professione dell’uomo….

Franco ha giocato con il fuoco, illudendo Gemma, come ha potuto pensare che potesse funzionare tra di loro?

Uomini e Donne, Trono Over, quando ha chiesto a Gemma di uscire con lui Franco che di cognome fa Fioravanti non si aspettava- di certo- di avere poi tutte le conseguenze che poi avrebbe dovuto subire. O forse lo sapeva ma ha voluto, come- del resto- sostengono molti in Rete- ” giocare con il fuoco”.

Lui tanto freddo e algido, poco incline ai gesti eclatanti e per nulla romantico, come poteva pensare- anche solo minimamente-  di andare d’accordo con la dama torinese che è una grande romanticona e che sogna ad occhi aperti l’arrivo del suo cavaliere che le dichiari amore eterno e che le faccia sentire le classiche farfalline nello stomaco?

Inoltre sapeva che lei è una che parte subito in quarta e che basta un piccolo gesto per farla innamorare. Ma nonostante questo ha voluto provarci, salvo poi lasciarla in una maniera poco galante.

Si è beccato del cafone e ha lasciato la Galgani con una telefonata

Sono usciti insieme diverse volte, hanno parlato a lungo e ci sono stati anche momenti di grandi complicità oltre che effusioni. Poi, all’improvviso, come una sorta di fulmine a ciel sereno, l’uomo ha deciso di troncare la loro frequentazione, che- effettivamente- pareva andare a gonfie vele, tramite una telefonata dove sostanzialmente non aveva spiegato chiaramente i motivi che l’avevano spinto a dirle addio.

Così lei è partita in treno per raggiungerlo in un paese di montagna dalle parti di Arezzo ma quando l’ha chiamato, ed erano solo le 6 del pomeriggio, lui non ne ha voluto sapere di andare da lei, adducendo che era già in tenuta relax serale con tanto di papalina!

E così lei se ne è tornata a casa con le pive nel sacco. E questo suo atteggiamento ha fatto arrabbiare tantissimo non solo Gianni Sperti ma anche Tina Cipollari che stavolta ha preso le difese di Gemma dandogli del cafone. Un’opinione che lei. purtroppo per lui- non ha più cambiato.

Durante le diatribe si è parlato del suo lavoro: ex professore 

E anche il fatto che lui abbia svolto fino a poco tempo fa, visto che è da diversi anni in pensione, il mestiere di professore di materie umanistiche, è stato tirato in ballo: che cosa poteva mai aver  insegnato ai suoi studenti un uomo così maleducato e privo di sensibilità e di empatia? Questo è stato il succo del discorso della vamp. Lui si è difeso dicendo che ha sempre avuto un ottimo rapporto con i suoi alunni che lo ricordano ancora con tanto affetto.