Massimo Cannoletta che lavoro faceva prima di diventare famoso

L’Eredità, indubbiamente quando si pensa al noto game show preserale di Rai Uno, condotto dal carismatico Flavio Insinna, non si può che non associarlo ai campioni che hanno fatto la sua storia. E il primo che viene in mente è – certamente – il mitico Massimo Cannoletta. Ma sapete che lavoro svolgeva prima di diventare tanto famoso e amato dal grande pubblico di ogni età?

Campione pluripremiato a L’Eredità e successivamente  consacrato con la  sua presenza fissa al programma pomeridiano  di Serena Bortone Oggi è Un Altro Giorno, l’uomo è davvero molto stimato da tutti per la sua incredibile cultura. Sapete che lavoro faceva prima del suo successo in Tv?

Massimo Cannoletta e il suo mestiere prima del successo

Massimo Cannoletta  ha svolto prima di arrivare al successo un lavoro davvero affascinante che lo ha portato a fare il giro del mondo due volte e ad imparare ben 4 lingue diverse.

L’uomo è nato nel 1974 ad Acquarica in provincia di Lecce e si è  laureato con successo  in Scienze Politiche. Subito dopo ha iniziato  a mettere a frutto la sua immensa passione per i libri, per l’arte e la cultura in generale  in veste di divulgatore sulla navi da crociera.

Ed è proprio tale lavoro che gli ha permesso di visitare moltissimi luoghi in giro per il mondo ed entrare così anche  a  stretto contatto con moltissime culture diverse. E da qui -senza ombra di dubbio- è nata  una corposa fetta del suo ingente sapere che lo ha aiutato molto nel periodo della sua militanza a L’Eredità.

E’ molto acculturato ma anche umile, parola di Insinna!

Lo stesso poi ha anche ammesso svariate volte, con il suo solito e assai disarmante candore, di aver partecipato al  noto quiz televisivo perché, in quel momento, a causa del Covid, non poteva lavorare.

La sua immensa cultura ha stupito tutti, persino il conduttore Flavio Insinna, che si è detto felicissimo di aver ospitato nel suo studio una persona così piacevolmente acculturata, intelligente, ma- nel contempo- anche tanto umile.

Della sua vita privata non si sa quasi niente, ma qualche dettaglio è possibile reperirlo sul web e nello specifico dai suoi profili Social. Ad esempio, sappiamo per certo che Massimo Cannoletta non è sposato e non sembra avere relazioni in corso.

Faceva conferenze, oggi si è dato ai podcast

Il suo lavoro quindi ha toccato diversi settori: da quello musicale a quello storico e artistico.  Ma che cosa faceva nello specifico Massimo a bordo della navi da crociera? In sostanza teneva delle conferenze raccontando la storia di luoghi che sarebbero state le mete del viaggio.

E con queste parole su Instagram e Facebook,  lui ha definito il suo mestiere che oggi ha subito anche un evoluzione più Social : “Dopo due giri del mondo raccontando la storia, l’arte, la musica e i viaggi, il momento di farlo anche in podcast Massimo20 minuti”.