Amici, Gaia in versione sexy: selfie allo specchio in mini costume, pazzesca

Vi ricordate di Gaia, la vincitrice della diciannovesima edizione di “Amici? Dimenticatela! Eccola in un’inedita versione sexy

Di lei, dopo essere stata un’indiscussa protagonista dei talent, si sono perse le tracce: rare le sue apparizioni sul piccolo schermo, eppure Gaia Gozzi, nota semplicemente come Gaia, fino a qualche tempo fa furoreggiava in televisione.

Gaia, vincitrice della diciannovesima edizione di “Amici”-tipiu-11/05/2022

La giovane cantante, infatti, ha conquistato la popolarità trionfando alla diciannovesima edizione del talent “Amici“, condotto da Maria De Filippi, vittoria che ha fatto seguito al secondo posto alla decima edizione del noto talent “X Factor“.

Dunque, non vi ricordate di lei? Non preoccupatevi, ci ha pensato la stessa ex vincitrice di “Amici” a rinfrescarvi la memoria. Tuttavia, anche se Gaia è abituata a emozionare il pubblico con la sua voce potente, questa volta ha deciso di affidarsi a un selfie per mandarlo in estasi: davanti allo specchio e in lingerie rosso fuoco, che esalta il suo décolleté, Gaia esibisce un corpo spettacolare, come a voler dire che oltre alla voce….c’è molto di più. Non a caso, la foto in questione ha fatto incetta di “like”, quasi 120 mila!

Gaia Gozzi: biografia, carriera e influenze musicali

Ecco Gaia in versione sexy-tipiu-11/05/2022

Nata a Guastalla, centro in provincia di Reggio Emilia, il 29 settembre del 1997, da madre brasiliana e padre italiano, Gaia è cresciuta a Viadana, borgo in provincia di Mantova. Oltre a quella italiana possiede anche la nazionalità brasiliana: di conseguenza ha il passaporto brasiliano e parla fluentemente il portoghese.

Con all’attivo diversi dischi d’oro, per gli album “Nuova Genesi” e “Coco Chanel”, Gaia è stata inserita dalla rivista “Forbes Italia” nel ristretto club dei 5 artisti under 30 che in futuro avranno il maggiore impatto sulla musica italiana.

Tra le sue influenze musicali internazionali Gaia cita Nina Simone, Beyoncé, Lorde, Goldfrapp e Lykke Li mentre Giorgia, di cui ha aperto i concerti, nel 2017, del suo “Oronero Tour”, Emma ed Elisa sono le artiste italiane cui si ispira per i suoi dischi che attingono alla musica latino-americana e che spaziano dal genere urban al pop.