Antonella Clerici lascia lo studio: la battuta sulle calze anti trombo

Battuta decisamente alquanto  infelice quella pronunciata da uno chef di E’ Sempre Mezzogiorno che non è stata per nulla gradita dalla conduttrice, la meravigliosa Antonella Clerici! La donna, profondamente irritata, ha lasciato lo studio. Il video è virale…

Antonella Clerici esce dallo studio di E’ Sempre Mezzogiorno per colpa di una battuta poco opportuna e- se vogliamo- anche volgare relativa a un indumento indossato dalla sua mitica Zia Cry.

Antonella Clerici furiosa contro lo chef

E’ una conduttrice assolutamente molto professionale e tutta d’un pezzo la mitica e bellissima Antonella Clerici.

Pertanto,  dall’alto della sua annale esperienza, sa benissimo quando non è il caso, soprattutto se si tratta di battute poco eleganti e che riguardano la sfera sessuale e/o comunque privata, dimostrare anche in Tv tutto quanto il suo sdegno. Insomma, ama scherzare e prendersi in giro, ma non ama le parolacce e la volgarità.

E così una battuta assolutamente fuori luogo pronunciata durante la messa in onda da parte di uno chef la manda talmente in bestia da indurla a uscire dallo studio

Il video è virale: lo chef fa la battuta e lei…

Il video è stato prontamente ripreso su Tik Tok  che riguarda questa terribile gaffe del cuoco ed è diventato in men che non si dica virale. Ma andiamo con il racconto più dettagliato dei fatti…

Vediamo in primis lo chef intento nella preparazione di una foglia di pasta per una gustosa ricetta che compone il menù in questione delle puntata, ma forse essendosi lasciato troppo – come si suol dire – prendere la mano, eccolo fare una battuta decisamente  infelice e poco garbata che lo porta a  paragonare  lo spessore della pasta alle calze, indumento quindi intimo, di una donna presente in studio: si tratta della splendida Zia Cry.

Antonella dapprima cerca di sdrammatizzare ma la faccenda presto degenera nella volgarità e lei non ci sta a subirla nella sua trasmissione!

Lascia lo studio, profondamente irritata

Il cuoco  Daniele Persegani ha dapprima paragonato le calze in questione con la classica cotta di maglia vestita da Re Artù sotto l’armatura, battuta già di per se infelice che richiama alla mente la sottoveste utilizzata dai cavalieri medievali al fine di essere protetti sotto le corazze, per poi, in un secondo momento, arrivare che quelle calze di cui si era finora parlato fossero anti-trombo!

A quel punto la Clerici, profondamente irritata e assai sconcertata, lascia lo studio.