“Ma non porta le mutande”, Catia e il vestito dello “scandalo”: eccola a Uomini e Donne

La famosissima sfilata di Uomini e Donne, dal tema “Dolce o Piccante” che abbiamo visto nella puntata andata in onda il 3 maggio 2022 non ha risparmiato alcun colpo di scena, Catia in particolare ha lasciato tutti quanti a bocca aperta. Increduli Gianni Sperti e Tina Cipollari, storici opinionisti del dating show di Canale 5. Dissenso generale in studio.

Ha destato scalpore la sfilata della dama Catia in  abito succinto. E arriva anche la forte insinuazione: ” Ma tu indossi l’intimo”?.

La dama Catia nella bufera: la sua sfilata ha fatto scandalo!

La sfilata “Dole o Piccante” che ha costituito l’assai gustoso boccone della puntata di Uomini e Donne andata in onda in data 3 maggio 2022 non ha risparmiato – di certo – alcun colpo di scena!

E anche la dama Catia, sorella della celebre stilista Elisabetta Franchi, ha lasciato il segno!

“Mi piace la dolcezza ma in certi momenti so anche essere molto piccante”, questo il suo annuncio, a tratti sibillini, della donna poco prima di entrare ” in scena”

Catia ha sfilato  in passerella con un siparietto da lei interamente ideato che non  ha mancato di destare scalpore. E  le votazioni, oltre che i commenti degli opinionisti Sperti e Cipollari, l’hanno messa letteralmente alla gogna!

In un abito succinto e movenze strane, non convince nessuno, tanto meno Biagio!

Catia, dotata di un fisico al top, ha sfilato, ben sicura di se, in passerella sulle note del brano Stand By Me con indosso un attillatissimo e alquanto succino abito celeste tempestato da quelle che potrebbero essere definite paillettes decisamente molto ma molto luccicanti.

I movimenti della donna sono stati- per certi versi – sinuosi ma sembrano essere stati- a detta di molti – ben lungi dal poter essere definiti sensuali. Da notare in particolare è stato lo sguardo del cavaliere Biagio, prontamente ripreso dalle telecamere, con il quale la dama aveva avviato una frequentazione, apparentemente ora finita, che sulla prime sembrava esserne rimasto ammaliato.

Ma poi il  suo voto, a dir poco bassissimo, ovvero un misero 1, ha fatto intendere che – in realtà- la sua performance non lo aveva per niente convinto!

” Ma tu porti l’intimo?”, la domanda che gela lo studio

Non più buono nei suoi confronti è stato Armando Incarnato, che ha assegnato alla dama un 2 asserendo che la sua performance non fosse  stata particolarmente raffinata.

Un commento  che ha trovato il pieno appoggio anche degli opinionisti Gianni Sperti e Tina Cipollari. In particolare l’uomo si è detto perfettamente d’accordo con il cavaliere, affermando-  senza mezzi termini- di aver trovato l’esibizione alquanto volgare. E con ciò lui si è riferito alla scelta della donna, che chinarsi e muoversi come per svolgere degli squat, sebbene indossasse un abito assolutamente non adatto a tale attività, mostrando così le sue grazie all’intero studio che non ha affatto gradito la sua scelta.

Non  per nulla, appena terminata l’esibizione, Tina ha voluto chiedere, supportata dal collega, se lei indossava la biancheria intima, oppure no. La dama  ha risposto di ma alcuni hanno stentato a crederci. Ed è polemica!