Sanremo 2023, Amadeus lo annuncia così: fan pazzi di gioia

I Festival di Sanremo condotti da Amadeus rimangono nella storia come i più seguiti di sempre, almeno tra quelli di questi ultimi anni. Per questo motivo c’è forte attenzione verso il quarto anno consecutivo del conduttore della Rai, previsto ovviamente nel 2023. Sono già stata svelate le date.

Le 5 serate della prossima edizione del Festival di Sanremo sono già state svelate ieri 2 maggio da Amadeus, ancora una volta proclamato a conduttore e direttore artistico della kermesse musicale più importante d’Italia.

Rifacendosi al proverbio “Cavallo vincente non si cambia”, i vertici Rai hanno puntato ancora una volta sulla bravura di Amadeus, che finora in doppia veste di conduttore e direttore artistico, ha fatto il botto in termini di ascolti dal 2020. Il talento e l’esperienza musicale di Amedeo Umberto Rita Sebastiani si è rivelata la formula vincente, per liberare dalle ceneri, una manifestazione che fino a qualche anno fa, sembrava destinata solo ad un pubblico “anziano” e tradizionalista.

Le date del prossimo Festival di Sanremo

Proprio durante il collegamento con il Tg1 della sera, Amadeus ha voluto svelare ai telespettatori le date da segnare in agenda 2023. A quanto pare il 73° Festival della Canzone Italiana si svolgerà dal 7 all’11 febbraio 2023, come sempre in diretta su Rai 1, dal Teatro Ariston di Sanremo.

Ovviamente a questo punto, l’aspettativa è altissima. Amadeus dovrà superare se stesso e gli ultimi tre anni di ascolti. Tutti si chiedono cosa dovrà inventarsi questa volta per accontentare tutti? Rischierà di apparire ripetitivo?  Dalla sua parte sicuramente c’è la rimozione delle misure anti-Covid, peculiarità che ha caratterizzato le ultime due edizioni. Del resto se è riuscito a spaccare durante la pandemia, tutto il resto verrà da solo.

Le donne di Sanremo

Intanto il 12 dicembre, come Amadeus ha annunciato, ci saranno le selezioni di Sanremo Giovani. Ma Sanremo non è Sanremo se non ci sono polemiche. Se da una parte la Rai voleva riportare il Festival di Sanremo a gennaio, com’è stato fino agli anni Settanta, il comune di Sanremo avrebbe invece chiesto la manifestazione, per ragioni turistiche, a marzo. Alla fine febbraio dovrebbe essere un buon compromesso.

Rimane il mistero sulle donne che affiancheranno il conduttore, ma sono già spuntati alcuni nomi, tra questi spiccano Antonella Clerici, Simona Ventura o Milly Carlucci, ma Anche Arisa, Bianca Guaccero e Caterina Balivo.