Sabrina Ferilli, come si è presentata ai David di Donatello: vestita così FOTO

La serata del David di Donatello è Cinema ma anche moda. Come sempre a colpire di più sono gli abiti che hanno indossato le Star sul red Carpet. Sabrina Ferilli ha conquistato tutti con il suo total black.

I David di Donatello dopo 20 anni sono tornati negli studi di Cinecittà e come accade in questo tipo di manifestazioni, la moda diventa la protagonista, oltre ai film, è chiaro. Il tempio della produzione cinematografica è stata la location di una sfilata di star su centocinquanta metri di red carpet: da fare tutti prima di arrivare davanti i flash dei fotografi.

Tra le tante, a farsi ammirare per il proprio look è stata Sabrina Ferilli, che ha sposato la tendenza di quest’anno: sobrietà e a quanto pare il nero, essendo stato il colore più avvistato.

Il successo di Sabrina Ferilli

Sabrina Ferilli che tra fiction di successo come Commesse, Le ali della vita, Anna e le sue figlie, ha lavorato anche per il cinema con Monicelli e Corbucci, alla serata del David di Donatello ha ricevuto il premio alla carriera. 

Una professionista molto amata la Ferilli, scelta da Paolo Sorrentino anche per La grande Bellezza. Un David di Donatello Speciale per lei, che Vanity Fair descrive come quasi un atto di risarcimento a un’artista che è entrata facilmente nel cuore degli italiani.

L’abito dell’attrice

Sabrina Ferilli è riuscita a ritagliarsi un posto speciale nel cuore degli italiani, grazie anche alla sua peculiarità di diva che non si dà arie. Ormai il pregiudizio della televisione sembra sorpassato, come è accaduto in America, dopo che grandi dive come Nicole Kidman, Julia Roberts e Meryl Streep sono passata dall’altra parte del fiume.

Sabrina Ferilli è una delle poche attrici italiane che riesce a passare dalla commedia al dramma con evidente facilità: “Il premio è sempre qualcosa che gratifica l’ego, non cambia la percezione delle cose ma, se arriva ad un certo punto della carriera, dopo 31 anni, come nel mio caso, dà una certa soddisfazione“, fa sapere l’attrice con in mano il David di Donatello.

Il suo abito? Lungo nero e vintage di Alessandro Dell’Acqua. Un abito, per niente volgare, che ha esaltato il suo corpo e la sua bellezza.