Dieta di maggio, le regole per dimagrire

L’estate è vicina ma ancora ci sono chili di troppo da smaltire, ecco come fare per liberarsene e riconquistare la forma perfetta con la Dieta di maggio. Non si tratta di un regime alimentare da panico, c’è tempo per tornare in forma prima di andare al mare e si può fare mangiando bene e tanto. Come fare? Continua a leggere per scoprirlo.

Dieta di maggio
Dieta di maggio – TiPiu.com

La dieta in cui il cibo è un alleato non un nemico

In questa dieta particolarmente facile da seguire, sono protagonisti gli alimenti di stagione. Frutta e verdura abbondano sui banchi del mercato quindi la scelta è ampia per il menù quotidiano. Macedonia di frutta succosa e colorata, verdura fresca o cotta, centrifugati con effetto detox che calmano la fame grazie alle fibre e sgonfiano per l’azione diuretica oltre a fornire nutrienti fondamentali.

Vitamine e minerali abbondano negli alimenti vegetali e aiutano a contrastare la ritenzione idrica e la cellulite. Gli asparagi, ad esempio, sono dei forti diuretici e contengono una quantità minima di calorie. Inoltre sono ottimi sia da soli che come contorno a pesce o carne, la cottura da scegliere per l’asparago è al vapore per non rischiare di perdere importanti nutrienti.

Ci sono poi le fave e i piselli, ma anche i fagioli e il radicchio di stagione che sono ottimi da preparare in diversi modi. Per la frutta come non gustare le fragole rosse e succose in questo periodo che stimolano la funzione del metabolismo e tanta altra frutta da gustare fresca in ogni momento della giornata.

Le regole per perdere peso con la dieta di maggio

Ecco le regole fondamentali da seguire per ottenere risultati soddisfacenti

1. Quantità normali e ben distribuite

Se mangi troppo poco resti senza forze, sei svogliato e non riesci a concludere niente. Se mangi troppo ti appesantisci, avverti sonnolenza e stress. È quindi importante mantenere le giuste quantità di cibo introdotto durante i pasti distribuendoli nella giornata e contando anche gli spuntini per non arrivare a pranzo e cena con troppa fame. Quindi una colazione ricca, un frutto o verdura cruda a bastoncini come snack a metà mattina, un pranzo bilanciato, la merenda con un frutto e la cena leggera.

2. Prima di ogni pasto, verdura cruda

Ogni pasto deve essere preceduto da un’insalata o comunque verdura cruda, in questo modo anche gli 80 grammi di pasta saranno sufficienti. Dopo aver mangiato la verdura ti sentirai già quasi sazio e potrai mangiare le pietanze senza preoccuparti di esagerare o di restare con la fame.

Dieta di maggio
Dieta di maggio – TiPiu.com

3. Bevi acqua a sufficienza durante la giornata

L’idratazione è fondamentale per l’organismo, stimola la digestione e prepara lo stomaco a ricevere il cibo. Bere un bicchiere di acqua prima dei pasti è una buona abitudine da prendere ogni giorno, un bicchiere di acqua naturale ogni ora è l’ideale per mantenere l’organismo idratato.