Non solo Kinder, anche altri prodotti ritirati dal mercato : sono prodotti in Campania

Ha fatto molto scalpore la notizia dei prodotti della Kinder che sono stati ritirati per ordine del Ministero Della Salute, ma ora il numero dei prodotti a rischio sembra aggravarsi. I consumatori sempre più allarmati: a che cosa possono andare incontro ora? Le conseguenze…

Nuovi prodotti Kinder a rischio nel mirino del Ministero Della Salute, ritiro dal mercato di nuove partite di prodotti. Ma a quanto pare il rischio, davvero elevato, si restringerebbe solo alla Regione Campania che è comunque molto grande.

Ancora problemi per la Kinder: altre uova ritirate!

Ancora problemi per la Kinder e per i suoi sempre tanto numerosi consumatori!

Difatti Il Ministero Della Salute dispone il richiamo per rischio allergeni di alcune confezioni di uova di Pasqua marchio Loving. Si tratta di lotti di dolci pasquali privi di lattosio di produzione Gfm Oliviero f.lli nella sede di Monteforte Irpino in Campania.

In pratica potrebbero essere presenti in essi degli elementi, non dichiarati dall’etichetta, come – invece- bisognerebbe sempre fare, che potrebbero essere nocivi per l’organismo, in primis per chi soffre di celiachia e che si è fidato ad acquistare le uova pensando di avere a che fare con un prodotto adatto alla sua condizione.

Ritiri anche a scopo precauzionale

La Ferrero -di recente- è stata costretta a ritirare dal mercato italiano ed europeo alcuni prodotti a marchio Kinder per via di un rischio salmonella che- chiaramente- non è affatto da prendere sotto gamba!

Tuttavia c’è anche da dire, per onor di cronaca, che il problema sembra riguardare solo ed esclusivamente  alcuni prodotti.

E i nomi sono stati resi chiari e ben manifesti in maniera di evitare fraintendimenti e ulteriori preoccupazioni nei cuori dei consumatori che- chiaramente- ora più che mai vogliono saperne di più.

Inoltre il ritiro è avvenuto principalmente per quello che si potrebbe dire uno scopo precauzionale per ordine della casa dolciari Alba che si è tosto prodigata per cercare di risolvere la situazione.

Nel mirino alcuni prodotti

Il 22 aprile scorso Il Ministero Della Salute ha diffuso altri avvisi di richiamo causa “rischio microbiologico” e possibile presenza di salmonella. L’avviso era relativo a tutti i lotti di altri due prodotti recanti i nomi di Kinder Happy Moments Minimix, confezione 162 grammi e Peluche coniglio Maxi Mix contenente Kinder Shocko Bons, la confezione da 33 grammi. I dolci sono stati prodotti non in Italia, bensì in Belgio.

E intanto i consumatori vogliono saperne di più…