Alimenti antirughe, i 9 cibi antiage secondo la scienza

Rughe, brufoli, eczemi, segni della pelle, si possono prevenire a tavola seguendo una dieta che contiene alimenti antirughe. Si tratta di cibi che contengono sostanze che agiscono da lifting naturale, ma quali sono? Continua a leggere per scoprirlo.

Alimenti antirughe
Alimentazione antirughe – TiPiu.com

Superfood antietà, alimenti antirughe

Secondo una ricerca effettuata presso l’Università di Cambridge, si possono ridurre le rughe migliorando l’aspetto spento e con i segni del tempo, tramite un’alimentazione adeguata. In particolare si parla di alcuni specifici superfood che consentono di ottenere una pelle tonica, luminosa e libera dai segni del tempo. Ecco quali sono e come agiscono.

Acqua

L’organismo che non riceve una quantità di acqua e di liquidi sufficiente si presenta con una pelle disidratata, secca, atona e con rughe. Per questo motivo si deve bere almeno un bicchiere di acqua naturale appena svegli, uno prima di colazione, uno prima di pranza e uno prima di cena. Inoltre mantenere il ritmo di un bicchiere di acqua ogni ora, sempre a temperatura ambiente mai gelato.

Frutti rossi, alimenti antirughe

Barbabietole, fragole, mirtilli, patate rosse, sono tutti alimenti naturali che aiutano a mantenere la pelle tonica. Inoltre, questi alimenti, contengono acido silicico che rende il tessuto connettivo elastico impedendo l’antiestetica pelle cadente.

Pesce crudo

Il pesce, quando non e cotto, fornisce una buona quantità di iodio che favorisce le funzionalità di iodio e aiuta a mantenere la forma fisica perfetta. Inoltre contiene acidi grassi utili alla pelle per rimanere morbida e le proteine che danno volume ai capelli.

Il sushi è un ottimo alimento, un vero alleato della salute dei tessuti connettivi in quanto contiene le alghe che disintossicano e riattivano il metabolismo lento. Inoltre è una fonte di vitamine e minerali. Il riso è un altro cibo molto importante in quanto elimina i liquidi in eccesso e contiene fibre che aiutano la digestione.

Spinaci, legumi, alimenti integrali

Si tratta di cibi ricchi di biotina e vitamina A, tali sostanze rendono la pelle luminosa e forniscono fibre. Queste ultime danno un senso di sazietà oltre a facilitare la depurazione dell’organismo quindi anche delle impurità della pelle.

Uva

L’uva contiene un’alta concentrazione di vitamine A, C, E oltre che beta-carotene, inoltre ci sono molti minerali. Si tratta di un frutto ricco di liquidi utili a idratare le cellule in profondità evitando la formazione di rughe.

Curcuma

Spezia indiana analizzata dai ricercatori dell’Istituto Universitario di Scienze Farmaceutiche di Chandirgah, che hanno rilevato come l’assunzione di questa radice doni notevoli benefici. Tra questi vi è una sorta di schermatura dai raggi solari contrastando, così, l’invecchiamento cutaneo. Per ottenere questo effetto basta aggiungere un cucchiaino di curcuma fresca nella zuppa, nel condimento, nella frittata oppure assumere questa sostanza tramite capsule.

Cavoli, cipolle e broccoli

Queste verdure come anche il peperoncino, l’aglio, il ravanello, i semi di zucca, il ragano, il cavolfiore, la spirulina e il crescione sono alimenti ricchi di zolfo. Inoltre contengono enzimi che sono in grado di mantenere la pelle elastica rafforzando e stimolando il lavoro del collagene.

Verdure verdi, banane e pomodori

Tale frutta e verdura unita a cetrioli, peperoni, orzo, albicocca, ortica, avena e lenticchie, sono alimenti con un’alta concentrazione di silicio che contribuisce a rendere resistente ed elastica la pelle. Inoltre ne stimola la rigenerazione contribuendo a ritardare la formazione di rughe.

Semi di zucca, papavero, girasole, pinoli e anacardi

I semi compresi quelli di noci di macadamia, sono una fonte di zinco, sostanza fondamentale per la salute e la bellezza della pelle. Questo minerale agisce facilitando la riparazione e la rigenerazione cellulare. Lo zinco combatte le rughe oltre a prevenire e contrastare le smagliature, agisce contro la formazione di cellulite e tutte le imperfezioni della pelle.