Alberto e Charlene di Monaco, accordo segreto: cosa non possono più fare

I Principi di Monaco, Alberto e Charlene, non stanno più insieme da tempo ma non possono divorziare: a impedirglielo è un accordo segreto

E’ giunto al capolinea il matrimonio tra Charlene di Monaco e il principe Alberto II: i due non si amano più, e forse non si sono mai amati, eppure non divorzieranno. A rivelare tale clamorosa indiscrezione è stata Vera Dillier, amica del figlio di Ranieri di Monaco e dell’indimenticata Grace Kelly.

Charlene e Alberto di Monaco-tipiu-25/04/2022

Dunque, come reso noto dalla “gola profonda” al settimanale “Oggi”, i Principi di Monaco non stanno più insieme anche se per salvare la forma non si consumerà alcuna separazione e quindi non si arriverà alle carte bollate.

“Non è un segreto per nessuno. Charlene apparirà ogni tanto a qualche evento pubblico per dimostrare che tutto va bene. Ma non sono una coppia da tanto tempo: un grande amore tra loro non è mai esistito”, ha precisato l’amica di Alberto accreditando in tal modo l’ipotesi secondo la quale le nozze tra l’erede di Ranieri di Monaco e la ex campionessa di nuoto sudafricana sia stata solo una scaltra strategia di marketing analoga a quella per le nozze tra il padre di Alberto e l’allora diva di Hollywood, nonché musa del “mago del brivido”, Alfred Hitchcock, che, infatti, fecero conquistare al piccolo principato la ribalta mediatica mondiale.

Alberto e Charlene di Monaco: perché non possono divorziare

Alberto e Charlene di Monaco: ecco perché non possono divorziare-tipiu-25/04/2022

Dunque, trovano una prima autorevole conferma le illazioni e congetture scatenate dalla lunga assenza da Palazzo Grimaldi della principessa (vi ha fatto ritorno in occasione del compleanno, il 14 marzo, di Alberto), ufficialmente per guarire dalla grave infezione che l’ha colpita durante il soggiorno, l’anno scorso, nella sua terra natale ma che per molti era solo un pretesto per nascondere la profonda frattura tra i Principi di Monaco.

Ma perché Charlene e Alberto non possono divorziare come, ad esempio, la principessa Diana e Carlo d’Inghilterra? Oltre a motivi di immagine e di etichetta reale, a sconsigliare a Charlene di divorziare, come svelato sempre da Vera Dillier, è soprattutto l’accordo prematrimoniale che regola anche l’affidamento dei figli della coppia principesca, i gemelli di 7 anni Jacques e Gabriella.

In caso di divorzio “i figli rimarrebbero comunque a lui e questo Charlene lo sapeva fin dall’inizio. A quei livelli non si divorzia, ci sono solo poche eccezioni”, ha chiosato l’amica di Alberto con un chiaro riferimento proprio a Carlo e a Lady Diana.