Mauro Corona, lo avete mai visto da giovane? Ecco com’era, bellissimo

Mauro Corona, storico e conosciutissimo opinionista di Carta Bianca è sicuramente un personaggio parecchio in vista, ma in quanti lo hanno mai visto da ragazzo?

Spunta sui Social una fotografia che pare immortalare Mauro Corona ancora giovane e prestante che fa subito il giro del Web…

Mauro Corona, veloce biografia di un grande artista e alpinista

E’ uno scrittore, scultore e alpinista italiano che è stato, e tornerà a essere, ospite fisso del programma Carta Bianca, condotto dalla sua “Bianchina”, soprannome affettuoso con cui lui chiama la giornalista Bianca Berlinguer.

Appassionato di montagna, ha pubblicato  ben una trentina di libri. Ma chi è esattamente Mauro Corona?

L’uomo nasce nella provincia di Trento il 9 agosto del 1950. Con il padre esplora le montagne e va  a caccia mentre dal nonno apprende l’arte della scultura lignea. In gioventù si è appassionato  alla lettura, avvicinandosi a Tolstoj, Cervantes e Dostoevskij, che sono ancora oggi  i suoi scrittori preferiti. Ritirato ben presto  dalla scuola, si è poi dedicato  all’attività di manovale.

Ha da sempre la montagna e le scalate nel cuore

Poi è arrivato  il servizio militare e- in seguito- il primo lavoro da scalpellino riquadratore, che gli è pure valso- a quanto pare-  una piccola notorietà nel circondario.

Preso  a bottega  da un maestro, è riuscito poi a raffinare un po’ per volta  le sue qualità di scultore ligneo, in seguito riconosciute a livello europeo.

Nel frattempo comincia a frequentare tanto  le montagne, fino ad arrivare, nel corso della sua vita, a scalare le maggiori pareti di roccia sia in Italia che all’estero, e diventando così un alpinista di rilievo su scala internazionale  e- addirittura- mondiale.

E dulcis in fundo si è poi anche dedicato alla scrittura, dando alle stampe una trentina di libri,  tutti quanti risultati degni di fama e di successo. Un successo avvenuto nel corso del tempo che lui non dimentica. E adesso spunta una foto dal suo passato

Spunta dal passato una sua foto da giovane

In relativo alla sua gioventù è spuntato sui Social, in particolare postato sul suo seguitissimo Profilo Ufficiale Instagram, uno scatto che lo ritrae quando era appunto ancora giovane e prestante: eccolo  a torso nudo e con un torace assolutamente tonico e scolpito,  tutto intento in una scalata, la sua più grande passione.

I capelli e la barba lunga non lo fanno certo mancare di fascino, conferendogli una divertentissima somiglianza con il noto ispettore Nico Giraldi, magistralmente interpretato dal compianto Thomas Milian e molto conosciuto nel nostro Paese. Non sono mancati ovviamente una pioggia di commenti, assolutamente positivi, da parte della sua vasta schiera di fan e ammiratrici, e numerosi cuoricini.