Dimagrire con i 13 trucchi infallibili: i segreti per la pancia piatta

Perdere peso non vuol dire seguire una dieta drastica per qualche giorno e poi riprendere i comportamenti che hanno portato a ingrassare. Per dimagrire veramente e mantenere la linea in modo duraturo è necessario cambiare tutte le abitudini sbagliate modificandole.

Dimagrire, i trucchi
Dimagrire i 13 trucchi – TiPiu.com

Ma come fare? Ci sono alcuni trucchi che possono aiutarti a ritrovare il peso forma e a mantenerlo, li conosci?

Trucchi infallibili per dimagrire, i consigli del nutrizionista

I 13 trucchi per perdere peso sono stati studiati ed elaborati dalla biologa e nutrizionista Valentina Chiozzi e da Gabriele Piuri, dottorando in nutrizione clinica e sperimentale. I due medici fanno paste del team di Attilio Speciani che dirige la parte scientifica di Eurosalus. Ecco quali sono i consigli degli specialisti per dimagrire.

1. Non fare una dieta, cambia stile di vita

Dimagrire non vuol dire seguire una dieta di pochi giorni o settimane, è tutto inutile se non si cambia radicalmente stile di vita. Quello che si deve fare è trovare le abitudini scorrette, cambiarle e mantenerle per sempre.

2. Scegli lo sport che ti piace

Viene sempre detto di fare movimento per dimagrire ed è un consiglio corretto, ma quale tipo di movimento? Per dimagrire devi provare diversi sport e discipline e scegliere quella che più ti si addice. Ad esempio potresti provare la zumba con la quale si consumano molte calorie oppure lo yoga, la camminata veloce, il nuoto, la bicicletta. Cerca un’attività fisica che sia adatta alla tua costituzione fisica e che ti renda felice, niente stress.

3. Occhio alla bilancia, non perdere massa magra

Dimagrire non vuol dire solamente perdere grassi ma anche massa magra. Se la bilancia scende non è detto che stiamo dimagrendo nel modo giusto. Potrebbe essere solo una perdita di liquidi o di massa muscolare, questo accade spesso con le diete ipocaloriche. Lo specchio può riflettere una corporatura più snella dando soddisfazione, ma non durerà. Meglio affidarsi a professionisti dele settore per comprendere bene la composizione corporea.

4. Leggi le etichette dei prodotti che acquisti

Coloro che vogliono dimagrire devono, prima di tutto, imparare a fare la spesa e leggere le etichette di ogni prodotto che si vuole acquistare. I prodotti definiti integrali devono riportare il cereale integrale al primo posto nella lista degli ingredienti.

5. Le calorie non sono tutte uguali

Un pomodoro che matura sotto il sole estivo nei campi ha le stesse calorie dei pomodori coltivati in serra. La differenza è che il primo ha una maggiore concentrazione di nutrienti che hanno un potere saziante superiore e aiutano a dimagrire. Lo stesso vale per gli altri prodotti alimentari.

6. Vietate le diete iperproteiche

Le diete iperproteiche sono sbilanciate ma non bisogna demonizzare le proteine che sono importanti. Si tratta di sostanze che consentono di mantenere la massa muscolare, stimolano il metabolismo e mantengono un buon tono fisico e mentale.

7. Scegliere i giusti grassi per l’organismo

I grassi vengono demonizzati in ogni modo ma, in realtà, devono essere presenti nell’alimentazione in quanto sono i precursori degli ormoni. Questo significa che sono fondamentali per avere un buon equilibrio del sistema endocrino e quindi non devono essere eliminati dall’alimentazione. I grassi migliori sono quelli monoinsaturi che provengono all’olio extravergine di oliva, in piccola parte si devono consumare anche il burro e altri grassi animali.

8. Elimina i dolcificanti artificiali

È stato provato che i dolcificanti artificiali non fanno dimagrire ma, anzi, contribuiscono ad aumentare il peso. Questi prodotti sono privi di calorie ma l’organismo recepisce il sapore dolce e invia il segnale al cervello che a sua volta spinge alla ricerca di zucchero e cibo. Le conseguenze sono che si mangia di più del necessario.

9. Evita il fruttosio industriale

Il fruttosio che è contenuto nella frutta fa bene, quello da evitare è il dolcificante industriale al fruttosio come lo sciroppo di mais. Questo tipo di prodotto provoca l’aumento dei trigliceridi e dei livelli infiammatori epatici, due condizioni che portano ad aumentare di peso.

10. Frutta fresca sì, succhi di frutta no

Mangiare la frutta di stagione è un ottimo sistema per dare all’organismo una grande quantità di micronutrienti essenziale per il benessere oltre che fornire fibre. Il succo di frutta industriale invece, contiene zuccheri aggiunti che non vanno d’accordo con la volontà di dimagrire.

11. Cioccolato fondente extra fa bene ma non esagerare

Il cacao ha molte proprietà benefiche per la salute, protegge il fegato e contiene polifenoli ovvero antiossidanti che contrastano l’azione dei radicali liberi. Inoltre il cioccolato fondente extra, fornisce alcune sostanze particolare che hanno un effetto lipolitico. In ogni caso non è concesso mangiare una tavoletta intera a causa delle molte calorie, basta un quadratino per avere soddisfazione e benefici.

12. Preferisci lo slow food per dimagrire

Mangiare con calma e masticare bene il cibo significa assumere quantità minori di alimenti. Quindi niente fast food o junk food, ma sono pietanze sane, genuine e mangiate nel giusto tempo. Niente corse e stress, mentre siete a tavola spegnete il telefono e la televisione, guardate quello che c’è nel piatto e gustatevelo.

Dimagrire 13 trucchi
Dimagrire 13 trucchi – TiPiu.com

13. Studiando si dimagrisce se c’è anche movimento

Studiare fa bene ma non fa dimagrire, anche se il cervello ha bisogno di glucosio, non si può perdere peso solo per questo. Si dovrebbe camminare con il libro in mano ma sarebbe impossibile. Quando si studia si resta immobili e si tende a smangiucchiare snack molto pericolosi per la linea. Per dimagrire basta staccare lo sguardo dai libri per un’ora, prendendosi una pausa necessaria anche per la mente, e fare sport per poter consumare calorie.