Fedez, il rapper rompe il silenzio sulla terapia che sta seguendo

Fedez per la prima volta parla della terapia farmacologica che sta assumendo dopo l’intervento chirurgico per la rimozione del tumore al pancreas

Nonostante l’intervento chirurgico cui si è sottoposto per l’escissione di un raro e virulento tumore neuroendocrino al pancreas, il rapper Fedez, marito della più famosa influencer, l’imprenditrice Chiara Ferragni, non ha perso il buonumore e soprattutto l’autoironia che è il tratto caratteriale che mette d’accordo tutti, i suoi fan e i suoi detrattori.

Chiara Ferragni e Fedez in un tenero scatto di coppia-tipiu-16/04/2022

Dopo essere stato dimesso dall’ospedale “San Raffaele” di Milano e aver riabbracciato i figli Leone e Vittoria, il rapper sta lentamente tornando alla sua quotidianità pre-intervento fatta di attimi di relax e di momenti romantici con la moglie non mancando però di aggiornare i suoi milioni di follower; e così, durante una cenetta tête-à-tête con la moglie, il rapper ha condiviso un video sul suo account Instagram in cui con il suo abituale registro ironico parla della terapia farmacologica che sta assumendo dopo l’intervento chirurgico di qualche settimana fa.

“Fuori per la prima volta. Federico non può bere e quindi brinda con i suoi enzimi pancreatici, fedeli amici di viaggio… e terzi incomodi in questa serata romantica”, ha ironizzato il cantante, mentre inquadra la moglie, alludendo al fatto che per un po’di tempo dovrà rinunciare all’alcol, ai cicchetti e ai cocktail.

Fedez mostra ai fan le medicine per la terapia farmacologica che sta seguendo dopo l’intervento

Fedez: Il cerotto che copre la cicatrice-tipiu-16/04/2022

Il rapper 32enne da tempo ha messo in pubblica piazza social ogni aspetto, anche quello più privato, della sua vita, eppure i continui aggiornamenti sulla sua battaglia contro il tumore forse nascondono un secondo nobile fine: quello di farsi coraggio e nel contempo di infonderlo a chi condivide la sua attuale condizione.

Ecco perché qualche giorno fa Fedez ha rivelato con un video postato sul suo account Instagram di essere costretto a indossare una panciera e successivamente ha pubblicato uno scatto che lo ritrae a torso nudo e in cui tra i suoi numerosi tatuaggi fa capolino un cerotto longitudinale che copre la cicatrice, retaggio dell’operazione, con a corredo una didascalia (“Non c’è nulla di brutto in una cicatrice se è stato il coraggio a causarla“) che è un vero inno a non vergognarsi delle proprie ferite soprattutto se sono la conseguenza di scelte coraggiose.

Dunque, Fedez, sereno e autoironico come sempre, ha deciso di documentare ogni step del suo percorso di ritorno alla piena normalità per incoraggiare, supportare e soprattutto invitare con il suo esempio a non farsi sopraffare dallo sconforto chi, come lui, deve affrontare una difficile e lunga lotta con un male molto aggressivo.