Harry e Meghan hanno deciso: il clamoroso passo indietro sulla Regina

I duchi di Sussex fanno tappa a Windsor prima di raggiungere i Paesi Bassi per presenziare agli Invictus Games.

A volte ritornano. Sono il principe Harry e Meghan Markle che a sorpresa hanno rimesso piede sul suolo britannico mentre erano in viaggio verso i Paesi Bassi dove si terranno gli Invictus Games e dove la coppia ha assicurato la sua presenza.

Regina Elisabetta, Meghan, Harry 20220415-tipiu.com

Harry in visita dalla nonna Elisabetta e da Carlo

Prima di arrivare in Olanda i duchi del Sussex sono passati da Windsor per una visita a sorpresa alla regina Elisabetta. Sono stati avvistati, sorridenti, ai cancelli del castello dove ormai la sovrana risiede in pianta stabile e il loro portavoce ha confermato l’incontro. Hanno incontrato anche il principe Carlo.

Da anni lontani dal Regno Unito

Da diverso tempo Harry e Meghan non facevano ritorno nel Regno Unito. Harry da un anno: nell’aprile 2021 aveva presenziato al funerale del nonno, il principe Filippo, e successivamente al disvelamento di una statua della madre, la principessa Diana, nei giardini di Kensington, insieme al fratello William.

Meghan mancava da ancora più tempo: due anni, quando con quella che viene universalmente conosciuta come Megxit, lei e Harry decisero di compiere l’ormai famoso “passo indietro” da senior royals lasciando la Gran Bretagna alla volta dell’America: prima il Canada poi la California, negli Stati Uniti, dove hanno stabilito la loro residenza.

Harry, Meghan, regina Elisabetta 20220415-tipiu.com

Polemiche e critiche per l’assenza alla messa per il principe Filippo

La loro presenza agli Invictus Games nei Paesi Bassi ha sollevato un vespaio di polemiche. Solo poche settimane fa, infatti, i Sussex avevano brillato per la loro assenza a Londra, a Westminster Abbey, in occasione del servizio funebre in memoria del principe Filippo a un anno dalla scomparsa.

Non nolo era presente la Royal Family compresi i piccoli George e Charlotte, i figli del principe William e di Kate Middleton, ma anche la maggior parte delle teste coronate d’Europa inclusi il re Willem Alexander dei Paesi Bassi e la moglie, la regina Maxima. L’assenza di Harry, così legato al nonno, e di Meghan aveva suscitato critiche molto pesanti.

Assenti al compleanno e al Giubileo?

Forse è questa la ragione della visita a sorpresa? Tendere alla famiglia un ramoscello d’ulivo dopo le polemiche? Chissà. Quel che appare evidente è che gli Invictus Games per tempistiche sembrano precludere alla presenza dei Sussex al compleanno della regina il prossimo 21 aprile. E forse anche alle celebrazioni per il Giubileo di Platino.