Paola Barale, le rivelazioni sulla presunta storia con Maria De Filippi

Paola Barale ospite a Belve, chiarisce una volta per tutte una diceria che è girata per tanto tempo sul suo conto, nello specifico la sua presunta relazione con Maria De Filippi. 

Nel libro dei gossip improbabili e memorabili, spicca senza ombra di dubbio, quello che raccontava di una liaison tra Paola Barale e Maria De Filippi. Correvano gli anni Novanta e all’epoca, la conduttrice di Uomini e Donne era già sposata con Maurizio Costanzo.

Paola Barale, intervistata da Francesca Fagnani a Belve è riuscita a tenere testa alle domande, mettendo luce, una volte per tutte, su una diceria che girava dietro le quinte del mondo dello spettacolo. “Le leggende metropolitane hanno sempre un fondo di verità, ma non è questo il caso lo giuro – ha specificato la Barale – Io ripeto che mi sono data una risposta su chi potrebbe aver fatto nascere queste dicerie. Tutto parte da qualcosa, ma non posso parlare perché non riguarda soltanto me. Qualcuno dell’ambiente ha messo in giro la voce basandosi su dei fatti che potevano portare a crederlo, che riguardano me e una persona che mi era vicina”.

Icona degli anni Novanta

Paola Barale è stata un’icona degli anni Novanta. Da valletta di Mike Bongiorno a La Ruota della Fortuna, sosia di Madonna, è stata anche il volto di Buona Domenica tra il 1996 e il 2001, insieme a Maurizio Costanzo. Il programma le fece vincere anche un telegatto nel 1999, come personaggio dell’anno.

In quel periodo Costanzo era già sposato con Maria De Filippi. E Paola Barale era invece legata al ballerino Gianni Sperti, anche lui nel cast dello show. Come è noto tra i due le cose non andarono affatto bene, e si lasciarono in maniera burrascosa.

Paola Barale si sfoga

Paola Barale a Belve non le ha mandate a dire, ha tirato fuori le unghia e si è sfogata sul presunto triangolo di lei, Maria De Filippi e Maurizio Costanzo.

“Leggende metropolitane sul mio conto? Due in particolare sono memorabili. Quando Buona Domenica era al top del successo dissero che Fiorello era il mio amante. E perfino che mi concedevo un ménage a trois: io, Maria e Paola Barale. Figuriamoci erano tutte cavolate”, disse in passato Maurizio Costanzo. Dichiarazioni che la Fagnani ha ripescato per approfondirle con Paola Barale. 

La showgirl piemontese, come Maurizio Costanzo ha smentito, ma non ha voluto chiarire da dove partì la miccia di questa bomba così rumorosa, quanto assurda: “La spiegazione sulla nascita di questo gossip ce l’ho, ma la vorrei tenere per me”, ha sottolineato poi. E ancora: “Come è ovvio, è tutto falso, tra l’altro io Maria non la conosco bene – ha fatto sapere – “Se l’ho vista 10 volte dai tempi di Buona Domenica è già tanto. Non è assolutamente vero che ci conosciamo bene. Ma anche con Maurizio non sono mai stata amica. Era il mio datore di lavoro stop. Anzi, ci sentiamo più adesso, mi chiama ogni volta che inizio un nuovo spettacolo teatrale”.