Principe Harry con i capelli lunghi e il codino. Irriconoscibile

Tra i vari rumor che girano intorno ai reali britannici, fece sorridere quello che vedeva il principe Harry con un’acconciatura a dir poco bizzarra, visto i canoni estetici dei sangue blu d’Inghilterra.

Non la cresta punk (decisamente più inglese) ma un codino di cavallo. Le voci che giravano intorno al principe Harry poco tempo fa riguardavano non le sue vicende familiari ma la sua acconciatura.

Pare che il nipote della Regina Elisabetta, un anno fa, durante la pandemia, si sia fatto crescere i capelli. A dichiararlo è stato l’attore Rob Lowe durante un’ospitata al The Late Late Show With James Corden.

Il Principe Harry in California

Da più di un anno il principe Harry e sua moglie Meghan, vivono in California. Un cambiamento drastico per il secondogenito di Carlo, tanto affezionato alla penombra inglese e al suo clima umido.

La soleggiata nazione statunitense potrebbe non essere nelle sue corde e qualcuno ha voluto se non sottolinearlo, affermare il contrario. Scherzandoci su. L’attore, che tra l’altro è anche un amico dei Sussex, ha raccontato di aver intravisto il principe nel suo stesso quartiere, precisamente nel Montecito a Santa Barbara. “Ho appena incontrato il tuo connazionale, il tesoro inglese, il principe Harry, al semaforo 10 minuti fa”, ha lanciato Lowe durante lo show, “Vive a circa un miglio da me ed è davvero molto solitario. Vederlo nel quartiere è come vedere il mostro di Loch Ness, e io finalmente l’ho visto. Finalmente l’ho visto guidare la sua macchina”.

La coda di cavallo

Rob Lowe ha poi aggiunto: “Potrei avere uno scoop” e ha fatto sapere che il Duca di Sussex sembrava sfoggiare una nuova pettinatura. “E ‘stato molto, molto veloce quindi non prendermi alla lettera, ma sembrava che portasse una coda di cavallo, ha detto l’attore. “Mi è sembrato – da osservatore casuale – che i suoi capelli fossero cresciuti molto e fossero tirati indietro e stretti in quella che posso solo presumere fosse una coda di cavallo”. Che la pandemia abbia reso il principe meno royal e più californiano?

L’idea è piaciuta a molti, ma poi è stata categoricamente smentita dallo stesso Corden, che ha voluto semplicemente scherzare.