Mike Bongiorno, ecco quanto ha lasciato in eredità: cifre da record

L’8 settembre del 2009, Mike Bongiorno ha lasciato questa vita e milioni di persone hanno detto addio a un personaggio iconico e indimenticabile della televisione italiana. La morte del conduttore ha lasciato una grande nostalgia in tutte le persone che hanno seguito ogni giorno i suoi quiz e le gag esilaranti. Ma cosa ha lasciato agli eredi?

Mike Bongiorno
Mike Bongiorno – TiPiu.com

Mike Bongiorno e l’eredità da record

I critici ritengono che nessuno è ancora stato in grado di ricoprire la sua eredità artistica ma cosa ne sappiamo dell’eredità economica? Un grande personaggio e lavoratore instancabile come Mike Bongiorno, con oltre 50 anni di carriera alle spalle, ha costruito un notevole patrimonio. A beneficiare di tale tesoretto sono, naturalmente, la moglie e i tre figli del conduttore.

Mike Bongiorno ha condotto con enorme successo molti programmi televisivi tra cui ricordiamo La ruota della fortuna, Bravo Bravissimo e Telemike. Inoltre ha calcato anche il palco del Festival di Sanremo con la sua innata simpatia e professionalità, quindi è davvero difficile riuscire a quantificare l’immensa eredità del conduttore.

Cosa ha lasciato il conduttore oltre al suo motto “Allegria!”

Quando Mike è morto, ha lasciato ai parenti una ricca eredità tra cui ci sono 15 milioni di obbligazioni della Banca Mondiale e della Bei. Una parte dei titoli erano di proprietà di Promomedia, una società per azioni operante nel campo pubblicitario di cui Mike era proprietario al 95%. Il conduttore, nella sua vita, ha saputo diversificare le attività investendo in diverse aziende create da lui stesso investendo il denaro in modo proficuo.

Mike Bongiorno
Mike Bongiorno – TiPiu.com

Promomedia conta un patrimonio di oltre 17 milioni di euro e controllava la Filmike Enterprises, per le produzioni televisive e cinematografiche, gestita dalla moglie del conduttore e dai figli. Un’eredità di grande valore che le persone a lui care potranno continuare a sviluppare e mantenere portando avanti le attività di famiglia.