Un posto al sole, da colleghi a genitori: la tenera foto da boom di like

Ex colleghi sul set di “Un posto al sole” e coppia nella vita, la tenera foto di famiglia di Michelangelo Tommaso e Samanta Piccinetti fa il pieno di like

Michelangelo Tommaso e Samanta Piccinetti (tuttavia da qualche tempo non fa più parte del cast) sono due degli attori più noti della soap made in Napoli “Un posto al sole“, la soap opera italiana più longeva e di successo essendo in onda da ben 25 anni. Ecco perché, dopo tutto questo tempo, più che colleghi i protagonisti dell’amata soap ambientata nell’iconico Palazzo Palladini sono quasi parenti che tutti insieme formano una vera famiglia.

Un posto al sole-tipiu-12/04/2022

E’ il caso proprio di Michelangelo e Samanta che si sono conosciuti e innamorati sul set di “Un Posto al sole” e che ora, dopo essere andati all’altare, sono genitori, orgogliosi e al settimo cielo, di due adorabili bambine.

Negli ultimi giorni la coppia ha pubblicato un tenero scatto dove appare con in braccio la loro secondogenita Viola Belle quando aveva appena pochi mesi di vita: un quadretto familiare che, neanche a dirlo, ha fatto il pieno di like. I due attori, come detto, sono genitori di un’altra bambina, la primogenita Sole Caterina, a cui non fanno mancare tempo e premure.

“Un Posto al sole”, Tommaso e Samanta: tanto amore e due figlie speciali!
Tommaso Michelangelo e Samanta Piccinetti-tipiu-12/04/2022
Lo scatto di famiglia, dunque, è la testimonianza che l’amore che lega i due attori è davvero speciale anche perché sbocciato sul set di una soap opera il cui motore narrativo è rappresentato proprio dalle vicende sentimentali dei suoi protagonisti.
Samanta è rimasta incinta della sua secondogenita durante il lockdown e proprio grazie alla vicinanza e all’immenso amore del marito Michelangelo è riuscita a portare a termine la gravidanza mettendo al mondo la piccola Viola che da quanto è nata, nell’estate del 2020, come scrive l’attrice nella didascalia a corredo del suddetto scatto, ha riempito di felicità la vita dei suoi genitori e della sua sorellina maggiore:
“Eh sì …già innamorati pazzi di te, piccola Viola Belle. Banale dirlo, ma quando si aspetta il secondo figlio, ci si chiede come si potrà amare allo stesso modo del primo questo esserino nuovo. E invece, senza che tu riesca a realizzare, ti travolge, ti sconvolge, ti allarga il cuore e lo riempie di nuovo. Benvenuta amore mio, benvenuta in questa avventura pazzesca! Michelangelo, Sole Caterina, Viola Belle, siete tutta la mia vita“.